Maserati Ghibli 3.0 V6 S Q4: la prova su strada

Long test a bordo della Maserati Ghibli a trazione integrale e spinta dal motore Ferrari da 410 cavalli.

Maserati Ghibli 3.0 V6 S Q4

  • Design9,00
  • Comfort9,00
  • Prestazioni9,50
  • Consumi6,50
  • Prezzo7,50
  • Pro Prestazioni, sound, piacere di guida
  • Contro visibilità posteriore
  • Voto Motori.it: 8,30

Maserati Ghibli S Q4, prova su strada

Altre foto »

Aver percorso oltre 1000 chilometri a bordo della Maserati Ghibli è una esperienza difficile da dimenticare. La novità del Tridente unisce in una sola vettura il comfort di una lussuosa Gran Turismo al carattere di una supercar tra le più veloci sul mercato. Dopo aver provato l'intera gamma in occasione della presentazione stampa, ora è arrivato il momento di testare a 360 gradi la Maserati Ghibli 3.0 V6 S Q4 con motore Ferrari da 409 cavalli e trazione integrale.

Maserati Ghibli: dimensioni importanti

Quando vedo la "mia" Maserati Ghibli nel piazzale davanti al Maserati Store a Modena rimango qualche minuto ad osservarla. La linea ripresa dalla storica Maserati A6 GCS è in grado di rendere una vettura di quasi cinque metri filante e dinamica, rendendo onore in particolare al marchio che porta sulla calandra. Le dimensioni della Maserati Ghibli sono importanti - lunghezza 4.97 metri, larghezza 1.95, altezza 1.46 m - ma in movimento la vettura sembra più compatta. Valore aggiunto della vettura in prova è il colore, un bellissimo 'Blu Emozione' (optional da 1208 euro) in grado di esaltare al massimo lo spirito della Ghibli. Ottime anche le dimensioni del vano di carico, con una capacità di 500 litri.

Interni: legno naturale e Pelle Frau

Salire a bordo della Ghibli è come essere accolti in un salotto dove l'eleganza e la qualità regnano sovrane, senza però lasciare spazio ad inutili orpelli. Gli interni sono caratterizzati dall'abbinamento tra rivestimenti completi in pelle naturale Frau (optional da 3.076 euro) a finiture in Radica disponibili di serie. Oltre a radiche e legni si può optare per una finitura interna in fibra di Carbonio lucida. A centro plancia troviamo il grande monitor da 8.4 pollici touchscreen (montato su tutte le versioni) da dove possiamo gestire l'impianto audio, il navigatore satellitare (optional inserito nel pacchetto Business Pack insieme a sensori di parcheggio anteriori e posteriori), la connettività con il proprio telefono e vedere le immagini trasmesse dalla videocamera posteriore, fondamentale nelle manovre di parcheggio. Come su tutte le vetture protagoniste dei test drive, provo ad utilizzare il sistema di infotainment senza leggere il manuale di istruzioni e il sistema Uconnect montato si merita una posizione sul podio. Promossa anche la posizione di guida, grazie alle regolazioni elettriche del sedile, volante e pedaliera (quest'ultime due abbinate al Premium Pack insieme ad Easy Entry System e specchi esterni elettrici). A completare il piacere a bordo ci pensano l'Hot Spot Wi-FI e l'impianto audio Premium Sound System con 10 altoparlanti e 600 watt di potenza.

Test drive Maserati Ghibli S Q4

Quando Sergio Marchionne annunciò il debutto della Ghibli, tanti "appassionati" storsero subito il naso perché si immaginavano una Chrysler 300 rimarchiata Maserati. Durante la prova addirittura mi è stato domandato se assomigliava alla Lancia Thema. La nuova Ghibli è Maserati al 100% e lo si capisce alla prima curva, dove la vettura trasmette una sincerità e un piacere di guida sconosciuto alla concorrenza. Su strada ci si dimentica immediatamente dei quasi cinque metri di lunghezza, grazie ad un telaio che regala grandi soddisfazioni anche nel misto stretto. Nonostante gli pneumatici invernali su cerchi in lega da 19 pollici (contro i 21" montati sulle vetture testate nel primo contatto), la Ghibli si mangia letteralmente le curve e la trazione integrale Q4 assicura la massima sicurezza in ogni situazione. Il valore aggiunto della Ghibli in prova però si nasconde sotto il cofano, dove batte il propulsore benzina 3.0 V6 da 409 cavalli costruito a Maranello. Impostando la modalità Sport dal doppio scarico posteriore esce una sinfonia capace di emozionare ad ogni colpo di gas. Passare sotto un tunnel e scalare una marcia al volante della Ghibli rientra in quella lista di cose da fare per ogni appassionato di automobili. A completare l'opera ci pensa il cambio ZF a 8 rapporti con palette anche al volante, capace di assicurare una fluidità di marcia senza pari oppure cambiate al centesimo di secondo con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 4.8 secondi e una velocità massima di 284 km/h. Passiamo al capitolo consumi. Ovviamente da un 3.0 da 409 cavalli non ci si può aspettare grandi risultati ma in autostrada a velocità codice e impostando il cruise-control siamo riusciti a percorrere 12 chilometri al litro.

Maserati Ghibli o concorrenza tedesca?

La Ghibli è arrivata sul mercato con una missione precisa: rubare clienti alla concorrenza tedesca. Se a livello di design, piacere di guida ed emozioni trasmesse l'italiana ha molti punti a suo favore, rimane da superare la sfida del listino. Parlando di prezzi la Maserati Ghibli protagonista della nostra prova è venduta a 84.983 euro più accessori (per un totale di 104.552 euro a fronte di una vettura praticamente full optional); andando ad analizzare le concorrenti tedesche troviamo l'Audi S7 proposta a partire da 90.300 euro, la BMW Serie 6 Gran Coupé a 100.135 euro e la Mercedes-Benz CLS 500 a 94.188 euro. Considerando l'abitudine dei costruttori tedeschi di commercializzare vetture dalle scarse dotazioni, la Maserati Ghibli si dimostra anche la più interessante anche da un punto di vista economico.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI GHIBLI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 17 gennaio 2014

Altro su Maserati Ghibli

Maserati Ghibli 2017: l
Ultimi arrivi

Maserati Ghibli 2017: l'eleganza non ha prezzo

La berlina del Tridente si evolve mantenendo intatto il suo charme. Prezzi da 68.803 euro.

Maserati Ghibli S Q4 2016: la prova su strada
Prove su strada

Maserati Ghibli S Q4 2016: la prova su strada

La berlina sportiva del Tridente coniuga la sicurezza delle 4 ruote motrici all’eleganza degli interni firmati Ermenegildo Zegna.

Maserati Ghibli by Novitec Tridente
Tuning

Maserati Ghibli by Novitec Tridente

Assetto, corpo vettura, motore: niente è stato risparmiato da Novitec Tridente. La "baby Maserati" affina il proprio appeal elegante e sportivo.