DS4 2.0 BlueHDI 180, la prova su strada

Al volante della versione di punta del crossover francese, spinto dal motore 2.0 turbodiesel Euro 6 da 180 cavalli abbinato al cambio automatico.

DS4 2.0 BlueHDI 180, la prova su strada

Tutto su: DS DS 4

DS DS4 2.0 BlueHDI 180 S&S EAT6 Sport Chic

Design

9.00

Comfort

8.00

Prestazioni

8.50

Consumi

8.00

Prezzo

7.00

VOTO Motori.it: 8.10

Pro

Prestazioni, rapidità cambio automatico

Contro

Spazio posteriore

di Simonluca Pini

20 luglio 2015

Al volante della versione di punta del crossover francese, spinto dal motore 2.0 turbodiesel Euro 6 da 180 cavalli abbinato al cambio automatico.

La DS DS4 fin dal momento del debutto, avvenuto nel 2011, ha catturato l’attenzione per l’originalità delle sue linee. Il marchio francese ha voluto realizzare un modello trasversale, in grado di attirare clienti provenienti dal segmento C premium e dando un’alternativa a chi cerca un SUV. Il crossover DS però è in grado di assicurare anche ottime prestazioni su strada, come nel caso della protagonista della nostra prova. La DS4 2.0 BlueHDI 180 S&S EAT6 Sport Chic ci ha colpito per le buone prestazioni del motore, per la rapidità del cambio e per un assetto con coniuga il piacere di guida al comfort.

DS4 2015

Stanchi delle auto tutte uguali? La soluzione è DS4. In un mercato dove sempre più modelli si assomigliano, il crossover transalpino presenta un design inconfondibile, dove non mancano luci a LED all’anteriore e – nella versione in prova – cerchi da 19 pollici. Le dimensioni la rendono maneggevole anche in città, grazie alla lunghezza di 428 centimetri e alla larghezza di 181 cm. Alta 153 cm, la DS4 ha un passo di 261 cm. Passando alle dimensioni del vano di carico, troviamo una capacità di carico a partire da 385 litri, espandibile fino a 1021 lt.

Interni DS4

Cosa rende una vettura “premium”? Sicuramente la plancia rivestita in pelle, come nel caso della DS4. A bordo troviamo un elevato livello qualitativo, a partire dai sedili sportivi in pelle, fino all’utilizzo delle plastiche utilizzate per la plancia. Sul fronte dell’infotainment, la DS4 180 Sport Chic monta l’interfaccia TouchPad con schermo touch-screen da 7 pollici, da dove possiamo impostare la rotta sul navigatore satellitare, scegliere il brano preferito o navigare su internet, oltre a visualizzare tutte le informazioni di bordo e le indicazioni dei sensori di parcheggio. Non ci ha entusiasmato invece lo spazio a disposizione dei passeggeri posteriori, adatto per altezze entro il metro e ottanta.

DS4 2.0 BlueHDI 180 S&S EAT6, scheda tecnica

Il vero punto di forza si nasconde sotto il cofano, dove troviamo la motorizzazione 2.0 BlueHDI rispondente alla normativa Euro 6. I 180 cavalli a 3750 giri/min e in 400 Nm di coppia massima, assicurano una velocità massima di 205 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 8.6 secondi. A garantire risposte rapide e grande fluidità di marcia ci pensa la trasmissione automatica EAT6 a sei rapporti in abbinamento allo start&stop. Se in passato i cambi automatici montati sui modelli PSA non erano all’altezza dei migliori concorrenti sul mercato, ora il nuovo EAT6 non ha nulla da invidiare a cambi come ZF o il [glossario:dsg] montato sui modelli Volkswagen.

DS4 BlueHDI 180, prova su strada

Prima di spingere il tasto per avviare il motore posizionato sul tunnel centrale, “tocchiamo” i materiali apprezzando il grande lavoro fatto dal marchio transalpino. La cura dei dettagli e i materiali utilizzati sono da vettura di livello superiore, come la dotazione presente a bordo. Su strada la DS4 BlueHDI mostra due facce opposte: una “tranquilla” in città, assecondata dalla gestione del cambio automatico, e una sportiva appena il percorso lo permette. In ambito urbano, nonostante i cerchi da 19 pollici, la DS4 filtra bene le imperfezioni dell’asfalto, assicurando consumi reali di circa 6.0 litri per 100 chilometri. Il divertimento però arriva sui tratti collinari, dove i 180 cavalli a disposizione si fanno trovare sempre pronti e l’assetto contribuisce al piacere di guida. Nonostante un leggero sottosterzo, la DS4 è precisa e assicura andature dal piglio sportivo. Passando all’autostrada, grazie all’ottima rapportatura del cambio automatico, a velocità codice abbiamo registrato un consumo di quasi 4 litri per 100 km; abbinati ai 60 litri di capacità del serbatoio, assicurano limitate soste dal distributore. Prezzo? La DS4 BlueHDI 180 EAT6 S&S Sport Chic è in vendita a 33.200 euro, cifra che comprende tanti accessori gli interni in pelle, cruise control, fari adattivi e sistema keyless.