BMW: sempre più carbonio e motori TwinPower Turbo

Bmw ha presentato le ultime soluzioni efficienti ed ecocompatibili come la fibra di carbonio rinforzata e la tecnologia TwinPower Turbo.

BMW 320d Efficient Dynamics

Altre foto »

E' terminato da pochi giorni a Monaco di Baviera il Bmw Group Innovation Day 2011, l'evento organizzato da Bmw per esporre ed esplicare le tecnologie più moderne e i materiali d'avanguardia utilizzati per sviluppare nuove soluzioni efficienti ed ecocompatibili da utilizzare sulle Bmw del presente e del prossimo futuro.

Per raggiungere gli obiettivi di una mobilità sempre più pulita ed efficiente realizzata con un progressivo abbassamento dei consumi di carburante e delle relative emissioni inquinanti, il costruttore teutonico ha da tempo messo a punto una strategia chiamata "Efficient Dynamics" che sta portando ad una costante crescita sia in campo economico che dal punto di vista che della gestione responsabile delle risorse.

Oltre alla responsabilità per i propri prodotti, all'applicazione di processi produttivi rispettosi dell'ambiente e di moderni processi di riciclaggio, il lavoro per una crescita sostenibile comprende anche uno sviluppo dell'azienda con prospettive a lungo termine e un impegno sociale molto diversificato. Anche per questo motivo Bmw ha vinto per la sesta volta di seguito il premio Dow Jones Sustainability Index come casa automobilistica più sostenibile del mondo.

Tra le innovazioni mostrate alla kermesse di Monaco spiccano tra gli altri il nuovo materiale formato da fibra di carbonio rinforzata con materiali ibridi plastici denominato CFRP che assicura nello stesso tempo maggiore resistenza e leggerezza, rispetto ai componenti in alluminio ed acciaio che sostituiscono. Con questi nuovi materiali vengono realizzati numerosi componenti come i telai per sedili, il volante, i gusci delle portiere, i controtelai e gli alberi delle trasmissioni, solo per citarne alcuni.

Ovviamente la strategia Efficient Dynamics non si limita ai componenti della vettura, ma comprende anche l'utilizzo di nuove tecnologie da applicare a numerose parti meccaniche e soprattutto ai propulsori. Un esempio lampante viene dalle ultime unità propulsive che adottano la tecnologia TwinPower Turbo, utilizzata su un sempre maggior numero di modelli della Casa.  Nel 2011 hanno fatto il loro debutto i nuovi 2.0 litri a benzina e 3.0 litri diesel, entrambi dotati del sistema BMW TwinPower Turbo:  sulla nuova Bmw X1 xDrive28i, il 2.0 litri a benzina Twin Turbo permette un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 6,1 secondi a fronte di ottimi consumi dichiarati  pari a 7,9 l/100 km, ovvero il 16 % in meno rispetto al propulsore che sostituisce.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 06 aprile 2011

Altro su BMW

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate
Anteprime

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla
Ecologiche

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.

Nuova Bmw Serie 5: debuttano gli accessori M Performance
Anteprime

Nuova Bmw Serie 5: debuttano gli accessori M Performance

La Casa di Monaco ha svelato la nuova offerta di accessori M Performance studiati per rendere più aggressiva e sportiva la nuova Serie 5.