Al via il Master in Ingegneria del Veicolo

Partite le iscrizioni del corso post-laurea dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ferrari e Lamborghini aperte agli stagisti

In un momento in cui trovare lavoro appare sempre più difficile una soluzione possibile è puntare su qualità e professionalità per offrire sé stessi come un prodotto difficilmente eguagliabile.

Ecco quindi che torna la nona edizione del Master Universitario di secondo livello in Ingegneria del veicolo per laureati in Ingegneria.

Organizzato dall'Università di Modena e Reggio Emilia con la collaborazione di Democenter-Sipe e Nuova Didactica, il Master è articolato in 500 ore di lezioni frontali, 500 ore di stage e 500 di studio individuale finalizzate a fornire competenze e know-how tecnico e specifico nella formazione orientata al ramo motoristico.

Prestigiose le aziende che nel corso degli anni si sono proposte come  "navi-scuola", da Ferrari a Lamborghini passando per Ducati Corse, Maserati, Dallara, Toro Rosso, Volkswagen e molte altre.

Il 90% dei partecipanti dello scorso anno, poi, è stato assorbito dall'azienda presso la quale ha svolto lo stage, segno che il corso fornisce conoscenze altamente competitive sul mercato del lavoro nei rami ricerca e sviluppo, progettazione e simulazione, produzione e acquisti di veicoli e motori.

Le iscrizioni alla nona edizione chiuderanno il 17 Aprile. Cinque giorni più tardi inizieranno le selezioni e l'11 maggio prenderanno il via le lezioni fino al prossimo Novembre, quando partiranno le 500 ore di stage.

Tutte le informazioni a questo indirizzo.

Se vuoi aggiornamenti su AL VIA IL MASTER IN INGEGNERIA DEL VEICOLO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.