Chevrolet Volt: ricarica wireless per lo smartphone

Grazie a un accordo tra GM e Powermat, sulle Chevy Volt sarà possibile ricaricare wi fi smartphone e lettori Mp3 appoggiandoli su una tavoletta.

Chevrolet Volt: ricarica wireless per lo smartphone

Tutto su: Chevrolet Volt

di Andrea Barbieri Carones

12 gennaio 2011

Grazie a un accordo tra GM e Powermat, sulle Chevy Volt sarà possibile ricaricare wi fi smartphone e lettori Mp3 appoggiandoli su una tavoletta.

In attesa di progettare un modo per ricaricare, senza bisogno di cavi, la batteria delle auto elettriche, General Motors ha annunciato di aver investito 5 milioni di dollari in Powermat, un’azienda che produce un caricatore wireless per smart phone, per lettori Mp3 e per videogiochi portatili.

La notizia arriva da Las Vegas, dove si è appena conclusa una manifestazione dedicata all’elettronica e dove la sezione dedicata alle auto ha destato grande interesse.

Con questa tecnologia, si possono ricaricare questi apparecchi portatili appoggiandoli a una tavoletta presente nell’abitacolo, solitamente vicino alla leva del cambio.

Il primo veicolo a essere equipaggiato con Powermat sarà la Chevrolet Volt, la emissioni zero che un mese fa ha debuttato ufficialmente sulle strade americane e che si prepara a varcare l’oceano in direzione Europa. In seguito, questa tecnologia sarà progressivamente estesa agli altri modelli GM.

Il sistema è abbastanza semplice e prevede il trasferimento di energia dalla tavoletta all’apparecchio da ricaricare. Dopo l’accordo di fornitura con GM, l’azienda costruttrice vuole estendere il suo prodotto agli aeroporti.

[!BANNER]