Audi TTS senza pilota: un successo la Pikes Peak!

La casa di Ingolstadt ha annunciato di aver pertecipato alla celebre cronoscalata della Pikes Peak con una TTS senza pilota

Audi TTS senza pilota: un successo la Pikes Peak!

di Lorenzo Stracquadanio

28 novembre 2010

La casa di Ingolstadt ha annunciato di aver pertecipato alla celebre cronoscalata della Pikes Peak con una TTS senza pilota

Un’Audi TTS ha partecipato alla famosa Pikes Peak International Hill Climb, cronoscalata automobilistica il cui tracciato percorre le pendici delle montagne rocciose, nello stato americano del Colorado. Fin qui nulla di strano se non fosse che al volante della vettura di Ingolstadt non c’era alcun pilota. 

Audi ha rivelato solo qualche giorno fa la partecipazione all’evento dello speciale prototipo, che ha percorso le oltre 12 miglia del percorso previsto – fatto di 156 curve e tornanti, molti dei quali a strapiombo – grazie a un sistema elettronico di gestione della guida, completando il tracciato in 27 minuti. Un tempo tutto sommato notevole se si considera che un pilota umano impiegherebbe circa 17 minuti (il record appartiene a Nobuhiro Tajima con lo stratosferico tempo di 10:01:408 su Suzuki XL7 Hill Climb Special).

“Attraverso la collaborazione con le principali istituzioni della Silicon Valley abbiamo cercato di introdurre tecnologie innovative nei nostri veicoli e ridefinire ciò che è possibile”, spiega Burkhard Huhnke, direttore dell’Electronic Research Lab di Volkswagen a Palo Alto, che ha sviluppato la vettura insieme per Audi. “L’obiettivo è migliorare la sicurezza degli automobilisti creando sistemi elettronici estremamente affidabili”.[!BANNER]

Lo scopo di questo esperimento quindi non è quello di costruire vetture completamente autonome che sostituiscano il ruolo umano – del resto sarebbe un non-sense per una casa costruttrice – ma mettere a punto delle tecnologie di assistenza alla guida sempre più evolute in modo da aumentare gli standard di sicurezza delle vetture.