Nuova Golf, EuroNCAP le dà 5 stelle

La media Volkswagen aumenta i propri standard di sicurezza e raggiunge il massimo punteggio nei test EuroNCAP

Nuova Golf, EuroNCAP le dà 5 stelle

Tutto su: Volkswagen Golf

di Redazione

19 marzo 2009

La media Volkswagen aumenta i propri standard di sicurezza e raggiunge il massimo punteggio nei test EuroNCAP

.

Intramontabile e sempre più sicura. La nuova Volkswagen Golf ottiene il punteggio più alto nei test  EuroNCAP, le famose cinque stelle. Gli ultimi test da Febbraio sono diventati più stringenti, premiando le auto che offrono di serie sistemi elettronici importanti per la sicurezza attiva e passiva come l’ESP.

Ma la media Volkswagen ne è dotata in abbondanza e soprattutto nel test di urto posteriore, che mette a nudo i danni subiti dal collo e dalla spina dorsale, Golf ha dimostrato una migliore protezione rispetto ai classici sistemi biomeccanici finora utilizzati. Ciò grazie all’introduzione del Woks (Whiplash-optimised head restraints), ovvero poggiatesta che limitano i danni derivanti dal colpo di frusta. Golf si è inoltre distinta anche negli altri test (urto frontale, laterale e protezione dei pedoni), risultando fra le più sicure delle medie in circolazione in tutte le prove d’impatto.

La nuova Golf ha ottenuto il rating più alto nella protezione passeggeri. Le uniche zone del corpo più esposte ai danni sono risultate essere le tibie del guidatore. Nell’impatto laterale, “buono” il risultato ottenuto per la protezione di torace, braccia e gambe, “adeguata” quella per la zona lombosacrale di conducente e passeggeri. Elevata la protezione del collo nell’impatto da dietro: in totale, la protezione degli occupanti ha raggiunto un punteggio pari al 97%.

Elevata anche la protezione per i bambini da 0 fino a 3 anni, opportunamente assicurati con i seggiolini a loro dedicati: il risultato parla di un punteggio pari all’84%. Non sufficientemente chiare, secondo EuroNCAP, le informazioni sullo stato dell’airbag (attivato o disattivato) quando si trasporta un bambino alloggiato nel proprio seggiolino sul sedile anteriore.

Nella valutazione di sicurezza per i pedoni: la Golf ottiene il 61%, grazie ad un paraurti la cui conformazione limita i rischi da investimento. Buona anche la protezione in alcune aree del cofano e del parabrezza (al centro), soprattutto per i bambini. Infine, ESP di serie e segnalatore di cinture non allacciate per guidatore e passeggero hanno permesso a Golf di spuntare un valido 71% nella valutazione dei sistemi di assistenza alla sicurezza.