Citroen C3 Picasso: 4 stelle nei test EuroNCAP

Per ora è l’unica europea passata al vaglio di EuroNCAP, ma con 4 stelle il livello di sicurezza della C3 Picasso è più che buono

C3 Picasso: galleria fotografica Citroen

Altre foto »

La piccola multispazio francese, presentata a settembre dello scorso anno, si inserisce nell'affollato mercato delle monovolume da città, un ambiente in cui accadono la maggior parte degli incidenti rilevati quotidianamente. Con le 4 stelle ottenute nei recenti EuroNCAP gli acquirenti della C3 Picasso possono dunque stare tranquilli quanto a sicurezza.

La protezione degli occupanti raggiunge un valore dell'81%, un puntegio penalizzato soltanto dal contatto del torso con il volante. Le piccole dimensioni della vettura non hanno ridotto comunque la sicurezza in caso di impatto laterale, dove tutti i manichini hanno rilevato danni marginali.

Meno entusiasmanti i risultati nel pole test (impatto contro un palo) e nel whiplash test che simula un tamponamento. I risultati in quest'ultimo caso calano notevolmente se l'altezza della cintura di sicurezza dovesse essere errata. E' importante tenerlo a mente quando saliamo in macchina.

La protezione dei bambini è di alto livello: il valore del 76% ha risentito soltanto delle scarse informazioni: In particolare EuroNCAP ha rilevato una scarsa informazione riguardante la disabilitazione dell'airbag, necessaria se si monta una culla o seggiolino per infanti sui sedili anteriori. In tutti i rilevamenti le lesioni ipotizzate rimangono marginali, sia su bambini di 18 mesi, sia su quelli di tre anni.

La protezione dei pedoni riceve il massimo dei voti per la forma del paraurti, ma si riduce fortemente in caso d'impatto della testa sul cofano. Difficilmente le vetture di questo tipo potranno fare di meglio, a causa della vicinanza tra parabrezza e paraurti. Il risultato finale è di 43 punti percentuali.

La voce Safety Assist accorda alla C3 Picasso un punteggio del 40%: EuroNCAP consiglia vivamente l'installazione dei sistemi di controllo stabilità, che non è previsto di serie ma solo come optional. Stesso discorso per l'avviso sonoro che ricorda d'indossare le cinture di sicurezza: è di serie solo per il conducente, a richiesta per tutti gli altri. Un piccolo bonus di 0,8 punti, proviene infine dal sistema Speed Limitation, un accessorio che permette di imporre elettronicamente il limite di velocità raggiungibile.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN C3 PICASSO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Citroën C3 Picasso

Citroen C3 Picasso: la nuova gamma da 16.000 euro
Ultimi arrivi

Citroen C3 Picasso: la nuova gamma da 16.000 euro

La monovolume della Casa francese guadagna una nuova gamma capace di far risparmiare alal clientela fino ad unmassimo di 1.100 euro.

Citroen C3 Picasso Exclusive Cinema: da 19.000 euro
Ultimi arrivi

Citroen C3 Picasso Exclusive Cinema: da 19.000 euro

La MPV compatta della Casa francese viene declinata in una versione speciale dotata di un impianto muldimediale studiato per l'intrattenimento.

Citroen C3 Picasso 2013: in anteprima al Salone di Parigi
Anteprime

Citroen C3 Picasso 2013: anteprima a Parigi

Da Citroen prime informazioni sulla C3 Picasso restyling. La vedremo al Salone di Parigi: fra le novità, il 1.2 a 3 cilindri.