Bridgestone Potenza S001: incollata al suolo

Debutta la nuova gomma Bridgestone Potenza S001 per le sportive ad alte prestazioni. La montano di serie Aston Martin e Ferrari

Ancora più performante, ma meno resistente al rotolamento. E' quanto promette il pneumatico Bridgestone Potenza S001, nuova gomma high performance sviluppata dalla Casa giapponese per essere montata sulle vetture sportive e premium.

Il debutto della gomma Potenza S001 avviene in questi giorni. Fra le vetture che ne vengono equipaggiate di serie, la Aston Martin Rapide e la Ferrari 458 Italia. In realtà, questi non sono che due modelli della vasta gamma di vetture alle quali si rivolge il nuovo pneumatico Bridgestone, che al momento del suo lancio sul mercato è disponibile in 19 formati con misure comprese tra 18" a 20".

La gomma Potenza S001 si presenta come una evoluzione dell'attuale Potenza RE050A, alla quale si affianca. Il battistrada è asimmetrico, con scanalature a profilo ampio per migliorare il drenaggio dell'acqua e minimizzare gli effetti dell'aquaplaning. Fra le altre novità presenti in questo pneumatico: tasselli della spalla più rigidi, larghi e ad elevata aderenza, un rinforzo nel tallone che aumenta la rigidezza longitudinale e che permette un'efficace azione frenante in curva.

Se vuoi aggiornamenti su BRIDGESTONE POTENZA S001: INCOLLATA AL SUOLO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 26 febbraio 2010

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.