Ovi Maps di Nokia, già 1,4 milioni di donwload

Grande successo per il software gratuito di navigazione stradale presentato da Nokia una decina di giorni fa

In pochi giorni il software di navigazione gratuita Ovi Maps di Nokia è stato scaricato sullo smartphone da 1,4 milioni di utenti. Un record inaspettato persino dalla casa finlandese, che ha calcolato che nell'ultima settimana c'è stata una media di un download al secondo, 24 ore su 24. Nel futuro, l'azienda metterà in vendita i suoi prossimi smartphones GPS con il software Ovi Maps già preinstallato, con mappe locali e l'accesso alle guide Michelin e Lonely Planet, con la navigazione stradale e pedonale gratuita.

Secondo una ricerca condotta dalla società Canalys, gli utenti del sistema di navigazione GPS sui telefoni cellulari erano, in tutto il mondo, circa 27 milioni alla fine del 2009. Entro la fine di febbraio 2010 Nokia prevede un aumento di quasi l'8% mentre si attende un'ulteriore crescita con l'aggiunta di altre versioni di smartphone alla lista dei dispositivi compatibili e con il lancio della campagna di marketing a livello globale.

Ovi Maps copre oltre 180 paesi, con navigazione in 74 paesi e 46 lingue e informazioni relative al traffico per più di 10 paesi, nonché oltre 6.000 punti di riferimento tridimensionali per 200 città in tutto il mondo. Le guide Lonely Planet e Michelin contengono informazioni relative a oltre 1.000 destinazioni in tutto il mondo. L'Italia è tra i cinque paesi, con Cina, Gran Bretagna, Germania e Spagna, che al 31 gennaio hanno registrato il maggior numero di download.

Se vuoi aggiornamenti su OVI MAPS DI NOKIA, GIÀ 1,4 MILIONI DI DONWLOAD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 03 febbraio 2010

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.