La Chevrolet Volt: si controllerà col telefonino

Un dispositivo creato dalla OnStar darà ai possossori della Chevrolet Volt by GM tutte le informazioni per la sua gestione

La Chevrolet Volt: si controllerà col telefonino

Tutto su: Chevrolet Volt

di Francesco Giorgi

08 gennaio 2010

Un dispositivo creato dalla OnStar darà ai possossori della Chevrolet Volt by GM tutte le informazioni per la sua gestione

La Chevrolet Volt sarà gestibile anche a distanza, grazie a un ausilio elettronico creato dalla OnStar in collaborazione con la General Motors. Il sistema, che può essere interfacciato per l’i-Phone, il Blackberry e il Droid, permette di controllare in qualsiasi momento le condizioni di esercizio della prima “elettrica al cento per cento” prodotta da Chevrolet e presentata in anteprima al Salone di Los Angeles.

Nel dettaglio, attraverso una connessione in tempo reale, il possessore di una Volt può controllare lo stato di carica delle batterie, riceve informazioni sulla percentuale di carica ancora disponibile e può avviare “da remoto” il propulsore elettrico della Volt.

Questi comandi si aggiungono ai dispositivi OnStar già in uso per la Volt, come il comando di chiusura di sicurezza delle porte, l’accensione delle luci e l’azionamento del clacson.[!BANNER]

E’ ancora da decidere se la OnStar Mobile Application, annunciata di serie quando la Volt sarà lanciata sul mercato (prevista negli USA per la fine del 2010 e in Europa l’anno prossimo), resterà a far parte dell’equipaggiamento, oppure se in un secondo momento sarà disponibile solo su richiesta.