500.000 Grande Punto richiamate da Fiat

L’errato serraggio della vite che fissa il piantone al servosterzo è la causa del richiamo, che interessa 500.000 unità prodotte tra 2008 e 2009

500.000 Grande Punto richiamate da Fiat

Tutto su: FIAT Grande Punto

di Francesco Giorgi

04 dicembre 2009

L’errato serraggio della vite che fissa il piantone al servosterzo è la causa del richiamo, che interessa 500.000 unità prodotte tra 2008 e 2009

Richiamo in massa per Grande Punto e Grande Punto Abarth. La Fiat ha comunicato oggi di avere proceduto a richiamarne circa 500.000 esemplari (250.000 vendute in Italia e altrettante in Europa), costruiti tra il 2008 e il 2009.

L’intervento, iniziato nei giorni scorsi, riguarda la correzione di un possibile difetto allo sterzo. Nel dettaglio, è stato individuato un errato valore di serraggio della vite che fissa la sezione superiore del piantone dello sterzo al comando elettrico del servosterzo.La conseguenza potrebbe essere la rottura del piantone: se questo si dovesse verificare, sarebbe molto facile perdere il controllo della vettura. La Fiat ha comunicato, a questo proposito, che non si è registrato alcun incidente.[!BANNER]

Le Grande Punto e Grande Punto Abarth individuate, in base al numero  del telaio, sono quelle comprese fra ZFA19900000024267 e …412774 oppure tra ZFA1990001112149 e …1392261. I proprietari sono prontamente stati contattati da Fiat e devono portare le vetture presso un Centro di assistenza per una valutazione.

Si tratta della più vasta “operazione richiamo” mai organizzata per la Grande Punto. Nel 2006, la Fiat aveva già richiamato circa 21.000 Grande Punto con guida a destra, vendute in Gran Bretagna, per un difetto al piantone dello sterzo. A Marzo 2008, per un problema alla parte finale del piantone ne erano stati richiamati 44.000 esemplari con guida a sinistra.