Ecco le batterie per le micro ibride

Exide, specializzata nel campo delle batterie per auto, ha sviluppato accumulatori pensati per le auto con sistema Start & Stop

Arriva come ricambio un nuovo tipo di batterie sviluppata per le vetture micro ibride, ovvero quelle dotate di sistema Start & Stop e sistema di recupero di energia in frenata. A proporla è Exide e la linea si chiama Intelligent Power. La proposta è interessante perché il mercato auto delle micro-ibride sembra essere in forte espansione: nel 2013 costituirà l'80% del totale immatricolato ibrido.

La linea Intelligent Power comprende una gamma di batterie Agm e una di batterie Ecm. La gamma Micro-hybrid Agm (Absorbent Glass Mat) è particolarmente efficace perché può lavorare anche in parziale stato di carica. Quindi è indicata per veicoli superaccessoriati che hanno bisogno di molta energia, come quelli dotati di sistema di recupero dell'enegia in frenata e Start & Stop. La tecnologia Agm a ricombinazione di gas, grazie ai separatori in fibra di vetro e un gruppo di piastre più compresso, presenta una resistenza 3 volte superiore rispetto alle batterie convenzionali. Sicura, è completamente ermetica e provvista di valvole di sicurezza che evitano la fuoriuscita di acido e gas.

Le Exide Micro-hybrid Ecm (Enhanced cycling mat) sono invece più indicate per le utilitarie dotate di sistema Start & Stop, come per esempio le Smart. Il ciclo di vita è doppio rispetto a una batteria standard e si rivela particolarmente indicata per l'installazione nel vano motore, vista la resistenza alle alte temperature.

Le Exide Micro-hybrid sono fornite a Bmw per i modelli dotati della soluzione Efficient Dynamics. Le Exide Micro hybrid Ecm equipaggiano le vetture del gruppo Fiat e Toyota.

Se vuoi aggiornamenti su ECCO LE BATTERIE PER LE MICRO IBRIDE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.