Maserati Q4: la trazione integrale intelligente

Particolarmente ottimizzata per la Levante, dov'è presente la modalità Offroad, la trazione integrale Q4 si conferma un punto di forza per Maserati.

Maserati: gamma Q4

Altre foto »

Stile italiano, lusso, sportività e alta tecnologia segnano il nuovo corso di Maserati, il marchio del Tridente che negli ultimi anni è riuscito a rilanciarsi grazie a un profondo rinnovamento della propria gamma, la quale ha beneficiato e continua a beneficiare di un costante arricchimento dei contenuti. 

Tra i modelli più iconici dell'attuale produzione Maserati c'è senza dubbio la Maserati Ghibli, che si presenta aggiornata al Model Year 2017. Le prestazioni e il piacere di guida rimangono gli stessi finora apprezzati dalla clientela, ma a questi si aggiungono nuove soluzioni per il comfort, innovativi sistemi di assistenza a disposizione del conducente, interni rinnovati e avanzate funzionalità infotelematiche con supporto ad Apple CarPlay e ad Android Auto. 

Rinnovamenti si segnalano anche per l'ammiraglia Maserati Quattroporte. In questo caso va menzionata l'introduzione delle nuove versioni GranLusso e GranSport, oltre al restyling degli esterni mirato ad esaltare l'eleganza delle forme rendendole al tempo stesso più moderne e sportive. 

Il segmento dei SUV ha accolto invece il successo della Maserati Levante, che ha convinto il pubblico grazie ad uno stile personale e alle prestazioni ai vertici della categoria sia per quanto concerne l'utilizzo quotidiano, sia per quanto riguarda il fuoristrada, dove la possibilità di poter disporre della trazione integrale Q4 si conferma una qualità spesso decisiva. 

Il sistema Q4 si sta confermando in effetti uno dei maggiori punti di forza del Tridente. Si tratta di una soluzione sofisticata che promette di abbinare il piacere di guida tipico di una vettura Maserati a trazione posteriore con la perfetta motricità sui fondi a ridotta aderenza garantita dai veicoli 4x4. 

Dal punto di vista tecnico, la trazione integrale Q4 si basa su una frizione multidisco a controllo elettronico sistemata in una scatola di rinvio che a sua volta è collegata all'asse anteriore per mezzo di un semiasse. 

Quando il sistema lavora in condizioni normali il 100% della coppia è inviata alle ruote posteriori, ma non appena viene rilevato un livello di aderenza ridotto, o in ogni caso quando il posteriore perde aderenza facendo slittare le ruote, parte della forza motrice passa all'anteriore e il tutto avviene in appena 100 millisecondi. 

Fra le caratteristiche più interessanti della trazione integrale Maserati c'è la leggerezza, dato che il peso complessivo del sistema è di soli 60 chilogrammi. Il disegno è invece ottimizzato e le dimensioni sono compatte per agevolare la distribuzione dei pesi.

Fondamentale è però l'integrazione con gli altri sistemi elettronici per la Sicurezza attiva e passiva presenti sui modelli del Tridente, compreso il Maserati Stability Program (MSP), ovvero il sistema di controllo della stabilità. 

La tecnologia Q4 lavora in maniera continua elaborando numerosi parametri in tempo reale senza sosta, arrivando ad assicurare una ripartizione della coppia di 50:50 e variando questo rapporto in base alle situazioni. 

Sulla Maserati Levante il sistema offre un'esclusiva impostazione Offroad studiata per ottimizzare le prestazioni anche sui terreni più accidentati. Sul SUV di lusso non manca inoltre la funzione torque vectoring tesa ad esaltare il piacere di guida, il tutto senza dimenticare il comfort anche in fuoristrada e la manovrabilità su fondi innevati o ghiacciati. 

Il sistema Q4 è oggi presente come dotazione standard con una specifica ottimizzazione sul SUV Levante, dov'è associato al propulsore V6 Twin-Turbo di 3 litri da 430 cavalli e al turbodiesel V6 da 3 litri nelle versioni da 250 e 275 cavalli. 

Il suo debutto assoluto è avvenuto invece sulla Quattroporte del 2013, per poi giungere anche sulla Ghibli.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Maserati

Maserati Levante by Startech: in anteprima al Salone di Ginevra
Tuning

Maserati Levante by Startech: in anteprima al Salone di Ginevra

Doppio debutto per il sub-brand di Brabus: esordisce su Maserati, e sceglie il Suv Levante quale modello di ingresso nella lineup del Tridente.

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino
Anteprime

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino

Uno stabilimento tra Grugliasco e Mirafiori ospiterà la produzione di un nuovo modello Maserati in arrivo tra il 2018 e il 2019.

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020
Anteprime

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020

Maserati sembra aver rinviato al 2020 il debutto della Alfieri, originariamente attesa per quest'anno.