TomTom Start, per una guida meno stressante

La gamma Start di TomTom prevede tre nuovi dispositivi studiati per facilitare gli spostamenti in automobile.

TomTom, leader nel settore dei navigatori GPS portatili, ha presentato la nuova gamma "Start" che comprende tre nuovi navigatori satellitari caratterizzati da inedite ed interessanti funzioni che hanno lo scopo di rendere la guida dell'automobilista più semplice e meno stressante.

I navigatori TomTom Start portano in dote numerose novità tecnologiche, tra cui la ricerca rapida degli indirizzi che permettono di trovare una destinazione semplicemente toccando il punto desiderato sulla mappa oppure accedendo al menu "Cerca", senza dimenticare la pianificazione del percorso e la disponibilità della mappa più aggiornata. I modelli TomTom Start 42 e 52 si fanno apprezzare anche per il loro design estremamente sottile ed elegante che colpisce al primo sguardo.

Sullo schermo dei TomTom Start è inoltre possibile visualizzare  il limite di velocità media che si sta mantenendo sul percorso, in questo modo non si rischia di essere sanzionati dai sistemi di rilevazione della velocità media, conosciuti con il nome di Tutor e Vergilius, che risultano installati sulla rete autostradale e su alcune delle principali superstrade. In aggiunta i nuovi TomTom Start prevedono 3 mesi di avvisi autovelox senza costi aggiuntivi.

Un altro plus offerta dalla nuova famiglia di navigatori TomTom è la possibilità di scaricare gli aggiornamenti delle mappe gratis a vita: in questo modo l'utente dovrà più preoccuparsi di spendere altro denaro per avere l'ultima cartografia disponibile capace di offrire le informazioni più accurate e sicure. Infine, segnaliamo anche l'indicatore di corsia avanzato, capace di mostrare in modo semplice e chiaro  quale sia la corsia da prendere in prossimità di uno svincolo, in modo da non rischiare di perdere l'uscita corretta verso la destinazione desiderata.

"È un grande orgoglio per noi essere protagonisti nel portare avanti l'innovazione tecnologica nel settore della navigazione satellitare portando i nostri utenti a godere di un'esperienza di navigazione più sicura e più intelligente - ha dichiarato Luca Tammaccaro, Vice President Dach & Italy di TomTom, che ha aggiunto - Siamo costantemente impegnati nel rendere le mappe più accurate, nel fornire informazioni sul traffico più precise e più accurate e nel proporre un ricalcolo del percorso intelligente. Questa è la combinazione che rende l'esperienza di guida TomTom davvero unica".

Se vuoi aggiornamenti su TOMTOM START, PER UNA GUIDA MENO STRESSANTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 maggio 2016

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.