Land Rover Discovery Sport 2016: debutta il Tile Tracker

Il trova oggetti si avvale del dispositivo di tracciamento bluetooth "Tile". La Discovery Sport 2016 debutta in ordinazione con prezzi da 37.300 euro.

Land Rover Discovery Sport MY 2016: nuovo Tile Tracker

Altre foto »

A bordo della nuova Land Rover Discovery Sport è impossibile perdere i propri effetti personali e gli oggetti di uso quotidiano. La dotazione della rinnovata "Sport Utility" compatta di segmento premium si avvale infatti del "Tile", il dispositivo di tracciamento Bluetooth, integrato alle App InControl di Land Rover, che impedisce lo smarrimento degli oggetti di pronto uso: piccoli contrattempi che fanno perdere minuti preziosi.

La nuova Land Rover Discovery Sport Model Year 2016, pronta in queste ore alle ordinazioni ad un prezzo che parte da 37.300 euro e disponibile nella nuova serie speciale "Black Limited Edition" (versione che ai particolari esterni del "Black Design Pack" aggiunge un'esclusiva griglia Dynamic, uno specifico monogramma "Sport" in nero e vetri oscurati, disponibile in tre colori di carrozzeria: Silicon Silver, Yulong White e Carpathian Grey), prevede l'impiego del sistema Tile Tracker: per la prima volta, questo dispositivo viene utilizzato a bordo di un autoveicolo.

La App utilizza le targhette "Tile", piccoli dispositivi di tracciamento che possono essere applicati agli oggetti di pronto uso o più importanti: in caso di smarrimento, questi possono essere ritrovati in tutta tranquillità grazie alla tecnologia smartphone. Una volta lanciata la App sul display touch centrale, il sistema avverte conducente e passeggeri se gli oggetti specificati non siano presenti a bordo: attraverso lo schermo stesso, può anche indirizzarne i rispettivi proprietari verso la loro ultima posizione conosciuta.

La App Tile per smartphone è compatibile per sistemi Android e Apple e il numero di oggetti rintracciabili è illimitato.

Il Tile Tracker, indicano i tecnici Land Rover, viene integrato alle App InControl specifiche di Land Rover e che vengono a loro volta gestite dall'aggiornato dispositivo di infotainment "InControl Touch Pro" di Jaguar Land Rover che comprende un disco Solid State Drive da 60 GB e, per la prima volta nel settore automotive, impiega il processore Quad Core di Intel.

Più nel dettaglio, la nuova configurazione si avvale di uno schermo touch da 10.2" dotato di menu intuitivo, che replica l'immagine originale delle App e permette comandi "swipe" e "pinch" sullo stile tablet.

Il display è in formato 21:9, a risoluzione maggiore rispetto al touchscreen standard da 8", e ovviamente non presenta alcun pulsante fisico. Va sottolineato che nell'impiego dell'opzione "dual screen", l'aumento di pixel offre una definizione maggiore, a tutto vantaggio della qualità dell'immagine.

Nella dotazione presente a bordo di Land Rover Discovery Sport MY 2016, sono da segnalare tre nuovi sistemi di sicurezza. Il "Driver Condition Monitor" avverte con segnali visivi e sonori se il pilota mostra segni di stanchezza. L'algoritmo del veicolo, che controlla costantemente gli input di chi guida per rilevarne eventuali segnali di affaticamento, contribuisce alla sicurezza di guida.

A sua volta, l'"Intelligent Speed Limiter" aiuta a rimanere entro i limiti di velocità. Il dispositivo si avvale del sistema di riconoscimento dei segnali stradali, il Traffic Sign Recognition, per rilevare le variazioni della massima velocità consentita che vengono trasmesse al conducente, invitandolo ad accettare il nuovo limite. Se ciò avviene il veicolo inizia a rallentare automaticamente fino alla velocità prevista.

Per concludere, il "Lane Keep Assist", collegato alla videocamera anteriore, rileva la delimitazione delle corsie: se il conducente inizia ad uscire dalla propria corsia di marcia senza alcuna segnalazione preventiva, il dispositivo "ordina" al veicolo l'effettuazione di un graduale controsterzo per evitare che ciò avvenga in maniera involontaria.

Se vuoi aggiornamenti su LAND ROVER DISCOVERY SPORT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 aprile 2016

Altro su Land Rover Discovery Sport

Land Rover Discovery Sport by Startech
Tuning

Land Rover Discovery Sport by Startech

Body kit e motore più potente per il SUV Land Rover al Salone di Ginevra.

Land Rover Discovery Sport Dynamic: svelata a Francoforte
Anteprime

Land Rover Discovery Sport Dynamic: svelata a Francoforte

Il recente 4x4 del Costruttore britannico viene declinato in una nuova e tecnologica versione studiata per affrontare al meglio la guida in off-road.

Land Rover Discovery Sport: nuovo diesel da 20 km/litro
Anteprime

Land Rover Discovery Sport: nuovo diesel da 20 km/litro

Il nuovo diesel Ingenium che equipaggerà il 4x4 britannico sarà disponibile con potenze da 150 e 180 CV e offrirà un consumo medio di 4,9 l/100 km.