CES 2016: mobilità elettrica e guida autonoma

Sono tante le novità automobilistiche attese al CES 2016, con un'attenzione particolare riservata alla guida autonoma e alla propulsione elettrica.

Un tempo riservato esclusivamente agli appassionati di elettronica, il CES di Las Vegas è ormai divenuto da qualche anno un appuntamento di sicuro interesse anche per chi segue il mondo dell'automobile. La vetrina americana propone infatti sempre più spesso soluzioni innovative, comprese molte novità che i costruttori porteranno sulle vetture di serie.  

Il CES 2016 non si sottrae a questa regola e promette di far contenti appassionati e addetti ai lavori presentando una nutrita serie di gadget tecnologici pensati per l'uso automobilistico. Al centro c'è comunque la propulsione elettrica, con la californiana Faraday Future che ha già annunciato l'intenzione di sfidare i connazionali di Tesla proponendo un proprio modello a zero emissioni, ma grande attenzione sarà prestata anche alla guida autonoma, vista da molti come il vero e inevitabile futuro della mobilità. 

Le auto "intelligenti" non potranno prescindere dai dispositivi di connettività che consentiranno ai sistemi di bordo d'interagire con il mondo esterno e con gli altri veicoli. Al Consumer Electronic Show 2016 sono attese infatti diverse novità in questo campo, con una serie di tecnologie basate sulle gesture, ovvero su dei movimenti della mano con i quali sarà possibile gestire in tutta sicurezza e senza distrazioni il navigatore, l'impianto audio e perfino lo smartphone collegato al sistema infotelematico. 

Tra i marchi ufficialmente presenti al CES 2016 al in queste ore ci sono Audi, Bmw, FCA, GM, Ford, Hyundai, Mercedes, Toyota e Volkswagen, con quest'ultima che ha annunciato il debutto del concept Microbus completamente elettrico. Non mancherà infine lo spazio per parlare della nuova alleanza tra Ford e Google probabilmente in grado di dare una forte spinta alla guida autonoma.

Se vuoi aggiornamenti su CES 2016: MOBILITÀ ELETTRICA E GUIDA AUTONOMA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 04 gennaio 2016

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.