Fiat 500X: un successo anche nei crash test

Il crossover compatto di Casa Fiat ha ottenuto il massimo dei voti nel difficile crash test americano IIHS.

Fiat 500X: un successo anche nei crash test

di Francesco Donnici

08 ottobre 2015

Il crossover compatto di Casa Fiat ha ottenuto il massimo dei voti nel difficile crash test americano IIHS.

La Fiat 500X è un successo commerciale indiscusso,garzie agli ottimi risultati di vendita ottenuti sia sul mercato italiano che al di fuori dei confini nazionali, senza dimenticare il recente secondo posto raggiunto nell’ambito riconoscimento “Auto Europa 2016“. Come se non bastasse, il crossover compatto di Casa Fiat ha recentemente raggiunto un altro successo, relativo al crash test americano IIHS (Insurance Institute for Highway Safety’s), dove la 500X è riuscita a conquistare il massimo dei voti, grazie all’ottimo comportamento ottenuto in tutte e cinque le categorie: Small Overlap front, Moderate Overlap front, Side, Roof strength, Head restraints & seats. L’ottimo giudizio dell’ente americano potrebbe regalare alla vettura targata Fiatil Top Safety Pick+ award, ovvero il premio dato al veicolo più sicuro presente sul mercato USA.

Analizzando singolarmente le categorie di [glossario:crash-test] a cui è stata sottoposta la 500X scopriamo che lo Small Overlap prevede un impatto con il 25% del frontale dell’auto contro una barriera rigida alla velocità di 64 km/h. Da questo test la vettura dimostra di esser capace di proteggere nel modo giusto i suoi occupanti, grazie anche all’intervento degli airbag.

La Fiat 500X importata negli USA è stata sottoposta anche al difficile [glossario:crash-test] dedicato al sistema di prevenzione degli urti frontali che sulla vettura risulta proposto come optional a pagamento. La vettura oggetto del test ha effettuato un percorso di 12 miglia caratterizzato dalla presenza di numerosi ostacoli: anche in questo caso la 500X si è comportata molto bene evitando una collisione in ben quattro casi su cinque.

No votes yet.
Please wait...