Mercedes a guida autonoma: l’abitacolo del futuro

Mercedes presenta un concept di abitacolo basato sulla Classe S a guida autonoma e dotato di soluzioni che potrebbero arrivare in serie nel futuro.

Mercedes a guida autonoma: l'abitacolo del futuro

di Giuseppe Cutrone

20 novembre 2014

Mercedes presenta un concept di abitacolo basato sulla Classe S a guida autonoma e dotato di soluzioni che potrebbero arrivare in serie nel futuro.

L’automobile diventerà nei prossimi anni una specie di “estensione mobile” del salotto di casa, un ambiente comodo e confortevole in cui si potrà fare di tutto, senza la “preoccupazione” di guidare. Si può sintetizzare così lo sguardo sul futuro che Mercedes propone tramite un concept di abitacolo dotato di tutte le più recenti tecnologie per la guida autonoma

Il prototipo è la Mercedes S 500 Intelligent Drive, un vero e proprio ecosistema di soluzioni integrate che fa dell’automobile molto più di un normale mezzo di trasporto, fino a rappresentare quella che la casa tedesca descrive come un’oasi di benessere in mezzo alla confusione dell’ambiente urbano

Herbert Kohler, Responsabile Group Research and Sustainability e Chief Environmental Officer di Daimler, ha dichiarato: “Siamo convinti che la guida autonoma rappresenti un passo importante verso viaggi più confortevoli ed una circolazione senza incidenti. Le vetture a guida autonoma garantiscono un clima più rilassato in particolare in situazioni di guida considerate di solito critiche, come per esempio in coda, in centro città o durante i viaggi più lunghi. Si aprono così nuove possibilità di sfruttare in modo ottimale il tempo del viaggio”. 

La Mercedes Classe S a guida autonoma su cui la casa della Stella sta lavorando offre un ambiente futuristico abbinato alla realtà virtuale ed è il frutto del concetto di “Autonomous Mobility“. Lo schema usato si basa su una configurazione completamente nuova dell’abitacolo, caratterizzato da quattro sedili girevoli che consentono agli occupanti di sedersi faccia a faccia, un po’ come avviene dietro a un tavolo durante una cena tra amici. 

Ingegneri, disegnatori e futurologi hanno coordinato le rispettive competenze per immaginare gli interni di un veicolo in grado di viaggiare senza conducente umano, per offrire ai passeggeri il massimo della comodità e consentire loro di impiegare il tempo di viaggio per svolgere attività impensabili con le automobili tradizionali.  

Anche se tra la dotazione è presente un volante estraibile da utilizzare nel caso in cui si desideri prendere il controllo manuale della vettura, il futuro per Mercedes è chiaramente orientato alla guida autonoma, ritenuta la soluzione più adatta a garantire comfort e sicurezza.

No votes yet.
Please wait...