Nissan Note: vacanze sicure con il Lane Departure Warning

Con l’arrivo delle vacanze la sicurezza di marcia è fondamentale. Nissan parla della sicurezza sulla nuova Note.

Nissan Note: vacanze sicure con il Lane Departure Warning

di Giuseppe Cutrone

14 luglio 2014

Con l’arrivo delle vacanze la sicurezza di marcia è fondamentale. Nissan parla della sicurezza sulla nuova Note.

Il Lane Departure Warning è uno dei sistemi elettronici che possono aiutare ad aumentare la sicurezza di chi si appresta ad utilizzare l’auto per andare in vacanza. È la stessa Nissan a sottolineare l’utilità dei dispositivi elettronici di aiuto alla guida, mettendo in evidenza i vantaggi derivanti dall’indicatore che avvisa quando si sta uscendo involontariamente dalla corretta corsia di marcia

Il costruttore giapponese chiama in causa diverse ricerche che dimostrano come sia difficile per il conducente mantenere la necessaria concentrazione durante i viaggi in autostrada, specie se a bordo ci sono dei bambini. Secondo alcuni studi, infatti, la presenza di figli piccoli in auto è 12 volte più pericolosa, in termini di distrazione, rispetto all’uso del telefonino e il [glossario:lane-departure-warning] è particolarmente utile nell’impedire che un momento di disattenzione porti la vettura ad invadere una delle corsie adiacenti. 

Nissan sostiene che il suo sistema è capace di evitare un incidente ogni 10 potenziali situazioni di rischio e tale statistica è stata ricavata da una precisa sperimentazione che ha visto impegnati i tecnici del gruppo. Il compito degli ingegneri e di altri professionisti è stato quello di testare il [glossario:lane-departure-warning] sulla nuova Nissan Note, percorrendo più di 100.000 km sulle strade di tutta Europa e passando centinaia di ore al volante. 

Sulla Note, come su altri modelli del marchio, il sistema è integrato nel Nissan Safety Shield, ovvero l’insieme di soluzioni che contribuiscono a creare uno “scudo di sicurezza” attorno alla vettura di cui il monitoraggio della corsia di marcia è solo uno dei componenti.  

Il funzionamento del sistema è continuamente adattato all’ambiente e al tipo di strada su cui si sta viaggiando e sfrutta le immagini catturate da una telecamera integrata nell’Around Vier Monitor. Se il veicolo esce fuori dalla propria corsia, per una distrazione o un colpo di sonno di chi è alla guida, un avviso acustico segnala il pericolo, mentre se il cambio di corsia è conseguenza di una decisione volontaria del conducente il sistema è in grado di sfruttare uno specifico algoritmo evitando che l’allarme entri in funzione in maniera inappropriata.