Crash test Euro Ncap: le migliori del 2013

Renault Zoe, Maserati Ghibli, Jeep Cherokee, Qoros 3, Kia Carens e Ford Tourneo, Lexus IS300h: i modelli più sicuri del 2013 secondo Euro Ncap.

Crash test Euro Ncap: le migliori del 2013

di Francesco Giorgi

10 gennaio 2014

Renault Zoe, Maserati Ghibli, Jeep Cherokee, Qoros 3, Kia Carens e Ford Tourneo, Lexus IS300h: i modelli più sicuri del 2013 secondo Euro Ncap.

L’Euro Ncap presenta l’annuale classifica delle vetture più sicure. In queste ore, il New Car Assessment Programme di Bruxelles ha stilato la classifica suddivisa per categorie delle auto che, nel 2013, hanno ottenuto le migliori valutazioni nei crash test attuati dall’organismo europeo di certificazione della sicurezza per gli autoveicoli.

Fra le 33 vetture testate, di produzione europea, asiatica e americana, sono sei – come i “segmenti” di suddivisione Ncap – i modelli giudicati più sicuri in termini di protezione occupanti adulti, sicurezza bambini a bordo, protezione pedoni in caso di urto a bassa velocità e presenza dei sistemi di [glossario:sicurezza-attiva] di serie. Non sono mancate alcune sorprese, come la “elettrica compatta” Renault Zoe, la migliore fra le “Supermini”, la supersportiva Maserati Ghibli che ha primeggiato nella categoria “Executive” e la cinese Qoros 3 Sedan: quest’ultima, non ha soltanto raggiunto la migliore valutazione nella categoria “Small Family”, ma si è anche aggiudicata il titolo di modello più sicuro fra tutti quelli sottoposti ai crash test Euro Ncap nel 2013.

Al di là delle migliori valutazioni, è da rimarcare come, nel complesso, la qualità media dei veicoli oggetto dei crash test Euro Ncap sia aumentata riguardo al grado di sicurezza: i risultati a 4 e 5 stelle sono sempre più numerosi. Va ricordato, inoltre, che dal 2014 i parametri di punteggio Ncap faranno un ulteriore passo in avanti dal punto di vista tecnologico, grazie all’aggiunta – finalizzata alla valutazione di ogni singolo modello – di sistemi di prevenzione dagli urti, quali l’Autonomous Emergency Braking e il Keeping Lane Assist o Lane Departure Warning.

Di seguito, riportiamo brevemente i risultati delle sei vetture migliori fra i crash test Euro Ncap 2013.

Renault Zoe (“Supermini”). La elettrica della Marque à Losanges ha fatto registrare l’89% di protezione ai passeggeri adulti, l’80% di sicurezza per i bambini, il 66% ai pedoni e l’85% riguardo ai sistemi di sicurezza e ausilio alla guida installati a bordo.

Qoros 3 sedan (“Small Family”). La migliore di tutte. Per la compatta 3 volumi cinese, il [glossario:crash-test] Euro Ncap ha riportato il 95% di protezione passeggeri adulti, l’87% di sicurezza bambini, il 77% ai pedoni e l’81% per i sistemi di [glossario:sicurezza-attiva] di serie.

Lexus IS300h (“Large Family”). La ibrida del marchio premium di Toyota ha totalizzato il 91% di sicurezza per gli occupanti adulti, l’85% di protezione bambini, l’80% per i pedoni e il 66% riguardo ai dispositivi di serie.

Ford Tourneo Connect e Kia Carens (“Small Mpv”). Risultato ex aequo, nella categoria dei minivan, per Kia e Ford, che hanno riportato, rispettivamente, il 94% di sicurezza passeggeri adulti, il 76% (Kia) e l’85% (Ford) di protezione bambini, il 64% e 62% di sicurezza pedoni, l’81% e il 70% di sicurezza offerta dai dispositivi di bordo.

Jeep Cherokee (“Small Offroad 4×4”). Per la Suv americana (ma di proprietà di Fiat Group), il [glossario:crash-test] Ncap ha riportato il 92% di protezione passeggeri adulti, il 79% di sicurezza bambini, il 67% per i pedoni e il 74% nei sistemi di sicurezza attiva.

Maserati Ghibli (“Executive”). Per la recentissima “piccola” del tridente, la prova di urto Ncap ha fatto registrare il 95% di protezione occupanti adulti, il 79% di sicurezza bambini, il 74% di protezione pedoni e l’81% nei sistemi di serie.