Open Automotive Alliance: Google sfida Apple

Google punta con decisione all'automobile, siglando un accordo con alcuni costruttori per portare Android a bordo dei loro veicoli.

Come dimostrato dai recenti accordi con AudiGoogle conferma l'intenzione di entrare sempre più prepotentemente a bordo delle autovetture sfruttando le qualità del suo sistema operativo Android e la conferma arriva dal CES di Las Vegas, dov'è stata annunciata ufficialmente la nascita della Open Automotive Alliance

La novità consiste in un'alleanza che avvicina il gruppo di Mountain View a marchi dell'industria automobilistica come Audi, General Motors, Honda e Hyundai: tutti uniti con lo scopo di sfruttare sui sistemi di bordo delle vetture le funzioni di Android già apprezzate dai possessori di apparecchi come smartphone e tablet compatibili. 

La Open Automotive Alliance porterà i suoi frutti concreti sul mercato alla fine dell'anno, quando dovrebbero debuttare i primi modelli i cui sistemi multimediali si avvarranno di Android e delle applicazioni ad esso dedicate. 

L'attenzione è rivolta quindi all'integrazione di servizi come Google Maps per la navigazione satellitare, nonché a funzioni come la musica in streaming di Google Play Music e alle app dedicate che saranno proposte su Google Play per estendere e completare le possibilità già offerte dai sistemi installati dai costruttori. 

Nel dare l'annuncio dell'accordo Google non ha reso noti i dettagli riguardanti i contenuti che saranno messi a disposizione dei clienti, né è stato chiarito quali saranno i modelli su cui il lavoro della Open Automotive Alliance si concentrerà inizialmente.  

La novità, comunque, appare come una risposta diretta ad Apple e al suo progetto iOS in the Car che intende portare il sistema operativo dei vari iPhone e iPad sulle automobili di marchi del calibro di Mercedes, Opel, Nissan, Chevrolet, Infiniti, Volvo, Jaguar, Ferrari, Kia, Bmw, Honda e Hyundai, con queste ultime che hanno chiaramente puntato su entrambe le piattaforme. 

Si può affermare quindi che il mondo dell'elettronica di consumo e quello dell'auto non sono mai state così vicine come adesso, al punto che anche nel mondo dell'auto appare delinearsi una ripetizione del duello tra Google ed Apple già apertosi da tempo sul mercato dei dispositivi mobili.

Se vuoi aggiornamenti su OPEN AUTOMOTIVE ALLIANCE: GOOGLE SFIDA APPLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 gennaio 2014

Vedi anche

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Volvo Serie 90: aggiornamenti powertrain, multimediali e di sicurezza

Volvo Serie 90: aggiornamenti powertrain, multimediali e di sicurezza

Novità per Volvo S90 e V90, XC90 e V90 Cross Country: debuttano nuove trasmissioni, sistemi di guida predittiva e infotainment.