Fiat 500L Living: superata la Bosch Diesel Challenge

La flotta composta da alcuni esemplari della recente MPV italiana ha percorso 800 km da Torino a Parigi con un solo pieno di gasolio.

Fiat 500L Living, primo contatto

Altre foto »

La Fiat 500L Living ha vinto la sua prima sfida in occasione della prima edizione del "Diesel Challenge", manifestazione organizzata dalla Bosch che ha come obiettivo principale quello di sottolineare le potenzialità dei propulsori diesel, sia in termini di prestazioni che di abbattimento di consumi ed emissioni inquinanti.

Una nutrita flotta di Fiat 500L Living 1.6 Multijet II da 105 CV è partita il primo ottobre dal Mirafiori Motor Village di Torino per raggiungere il giorno seguente il Motor Village Fiat Caffè di Parigi, dopo aver percorso ben 800 km su strade e autostrade. Il tragitto è stato percorso dagli equipaggi della 500 Living con una media di 27 litri di Gasolio che corrispondono ad un consumo di circa 30 km/l. Il risultato è stato inoltre superato da un pilota professionista, capace di consumare nella medesima tratta solo 20,9 litri di carburante, facendo registrare un consumo medio di oltre 38 km/l. Anche il viaggio di ritorno, da Parigi a Torino, ha fatto registrare gli stessi ottimi risultati considerando che la tratta è stata coperta con un solo pieno di gasolio.

L'equipaggio delle 500L Living hanno inoltre potuto usufruire del tecnologico dispositivo multimediale integrato Uconnect, dotato dell'applicazione eco:Drive Live, capace di aiutare a ridurre i consumi di carburante fornendo indispensabili suggerimenti per una guida parsimoniosa ed ecologica. Inoltre, le Fiat 500L Living che hanno partecipato alla "Diesel Challenge" di Bosch erano equipaggiate con speciali pneumatici Goodyear EfficientGrip, dotati della nuova tecnologia FuelSaving Technology, capace di ridurre sensibilmente la resistenza al rotolamento, uno dei fattori chiave dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2.

Gli ottimi risultati sono stati ottenuti grazie alla sofisticata tecnologia che caratterizza 1.6 litri Multijet da 105 CV della Fiat 500L Living. Questo propulsore sfrutta un turbocompressore a geometria fissa di piccole dimensioni, abbinato ad una pompa olio a cilindrata variabile e ad un Alternatore a carica "intelligente", senza dimenticare la presenza di un nuovo sistema di alimentazione con iniettori più veloci e capaci di compiere iniezioni multiple ravvicinate, il tutto realizzato per assicurare un ottimo equilibrio tra consumi, emissioni inquinanti e perfomance velocistiche. La tecnologia Multijet II è in grado di gestire fino a 8 iniezioni per ciclo: il merito va alla nuova servovalvola con otturatore bilanciato, capace di offrire maggiore velocità, flessibilità e precisione nelle varie fasi di funzionamento.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500L LIVING inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 08 ottobre 2013

Altro su FIAT 500L Living

Fiat 500L Living Tiberio: il taxi spiaggina di Castagna
Tuning

Fiat 500L Living Tiberio: il taxi spiaggina di Castagna

L’atelier milanese Castagna ha ideato un’originale spiaggina sviluppata appositamente per gli spostamenti sull’isola di Capri.

Fiat 500L Living bifuel: ora anche a metano
Ecologiche

Fiat 500L Living bifuel: ora anche a metano

La Casa del Lingotto presenta al Festival della Scienza la nuova Fiat 500L Living bifuel a metano.

Fiat 500L Living: la prova su strada
Prove su strada

Fiat 500L Living: la prova su strada

Oltre 1500 km per vivere l'atmosfera a bordo della Fiat 500L Living, messa alla prova su strade e autostrade per scoprirne vizi e virtù.