TomTom Go 5000 e 6000: navigatori sempre connessi

L’azienda leader nella produzione di navigatori GPS lancia due nuovi dispositivi in grado di offrire gli aggiornamenti delle mappe in modo gratuito.

TomTom, celebre produttore di navigatori GPS, ha annunciato l'imminente debutto sul mercato dei nuovi dispositivi TomTom Go 5000 e 6000, chiamati ad una vera e propria rivoluzione del mondo della navigazione satellitare per auto. I nuovi dispositivi GPS firmati TomTom - soprannominati "sempre connessi" - offrono alla clientela alcuni importanti servizi in modo totalmente gratuito e per tutta la durata del prodotto. Le tradizionali mappe, il TomTom traffic live e la mappa interattiva 3D saranno offerti gratuitamente e per un tempo illimitato a tutti i clienti che sceglieranno uno dei due dispositivi TomTom.

I TomTom Go 5000 e 6000 si differenziano per la grandezza del loro schermo che risulta rispettivamente di 5 o 6 pollici e vengono offerti ad un prezzo di listino di 299,90 euro  e 359,90 euro. I due nuovi modelli garantiscono la connessione al servizio Tom Tom Traffic già dal primo utilizzo e senza costi aggiuntivi per il roaming, in questo modo il cliente potrà controllare in tempo reale le condizioni del traffico sul percorso scelto, senza dimenticare la possibilità di consultare la posizione degli autovelox su strade e autostrade.

I nuovi dispositivi sfruttano un tecnologico schermo capacitivo tattile ad alta risoluzione, come quello usato sui moderni tablet, che risulta abbinato ad una nuova mappa interattiva, più facile ed intuitiva da utilizzare rispetto alle precedenti. Per cercare e selezionare i luoghi desiderati, basterà scorrere, ingrandire o ridurre la mappa semplicemente con la punta delle dita, mentre con un ulteriore tocco sulla mappa si potrà ottenere in modo immediato il percorso verso la destinazione scelta. L'esperienza TomTom non si ferma qui e con le nuove mappe 3D consente una visualizzazione dei percorsi ancora più realistica: edifici e monumenti vengono visualizzati in tre dimensioni, aiutando in questo modo a localizzare pià facilmente la propria posizione. Gli utenti potranno inoltre scaricare ogni anno sul proprio dispositivo 4 o più aggiornamenti completi della mappa, in modo completamente gratuito.

I navigatori GPS TomTom forniscono inoltre una serie lunghissima di altre funzioni come ad esempio la "ricerca rapida" che permette di cercare con maggiore rapidità la propria meta, grazie a i risultati intuitivi della ricerca, o ancora la  funzione "My Places", capace di visualizzare sulla mappa le proprie posizioni preferite o i punti di maggiore interesse, mentre la "barra di percorso" visualizza le informazioni essenziali sul traffico e la posizione degli autovelox e dei Tutor, senza distrarre il guidatore dalla propria rotta.

Se vuoi aggiornamenti su TOMTOM GO 5000 E 6000: NAVIGATORI SEMPRE CONNESSI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 settembre 2013

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.