Garmin HUD: l'head-up display anche sulle utilitarie

Garmin ha presentato un dispositivo che consentirà di visualizzare l'head-up display, finora presente solo sulle ammiraglie, su ogni tipo di vettura.

Garmin HUD

Altre foto »

Il cosiddetto head-up display, cioè la possibilità di visualizzare delle informazioni di vario genere tramite la proiezione diretta sul parabrezza, diventa da oggi una tecnologia alla portata di tutte le vetture, anche di quelle più economiche e non solo, come accaduto fino ad oggi, delle costose ammiraglie di lusso.

La novità arriva da Garmin, che ha creato un apposito HUD in grado di visualizzare sul parabrezza una vasto numero di dati utili, compresi quelli del navigatore satellitare, durante il viaggio, dando modo al conducente di leggere le informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada davanti alla vettura. 

>> Guarda le immagini del nuovo Garmin HUD

Il proiettore Garmin HUD si collega tramite Bluetooth ai navigatori satellitari del produttore svizzero e a vari modelli di smartphone, ovviamente dopo aver installato il software Garmin Street Pilot 1 o l'app Navigon disponibile per i sistemi operativi iOS di Apple, Android e Windows Phone.

L'alimentazione del dispositivo è assicurata dalla porta accendisigari presente sulle vetture, mentre all'utente viene lasciata la possibilità di visualizzare le informazioni sul parabrezza o su una lente riflettente dotata di adesivo che le consente di essere attaccata nel punto in cui si preferisce. 

Il Garmin HUD è stato confermato per gli USA, dove sarà venduto a 129,99 dollari, ma è scontato il suo arrivo anche sui mercati europei, dove sarà disponibile ad un prezzo di circa 100 euro.

Se vuoi aggiornamenti su GARMIN HUD: L'HEAD-UP DISPLAY ANCHE SULLE UTILITARIE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 09 luglio 2013

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.