Opel Insignia: al debutto il 1.6 Cdti e nuovo infotainment

120 e 136 CV, a prezzi da 30.350 e 30.950 euro; nuovo servizio assistenza "Opel OnStar" e infotainment "Navi 900 IntelliLink" attraverso CarPlay.

Opel Insignia: nuovo 1.6 Cdti e nuovo sistema Opel OnStar

Altre foto »

Aria di novità in casa Opel, che in queste ore comunica una serie di aggiornamenti di rilievo per la gamma di Insignia, la "media" di Russelsheim oggetto di un profondo restyling due anni fa esatti. E si tratta di novità powertrain e di dispositivi di connessione: nel dettaglio, Opel Insignia si prepara a ricevere la nuova unità turbodiesel 1.6 Cdti - che viene declinata su due livelli di potenza - unitamente al nuovo dispositivo infotainment "Navi 900 IntelliLink" con Apple CarPlay e "Opel OnStar", nuovo servizio assistenza 24 ore su 24. Già ordinabili, le aggiornate Opel Insignia vengono proposte a partire da 30.350 euro (versione 120 CV) e 30.950 euro (136 CV).

Il nuovo 1.6 Cdti per Opel Insignia, destinato a sostituire il turbodiesel 2 litri, sviluppa 120 e 136 CV (320 Nm di coppia massima già a 2.000 giri/min per entrambe le versioni); viene abbinato allo Start&Stop e a un cambio manuale a sei rapporti. I valori prestazionali comunicati da Opel indicano, per il 1.6 Cdti in versione 120 CV, un consumo a ciclo medio di 3,9 litri di Gasolio per 100 km, 104 g/km di emissioni di Co2 e 11,9 secondi richiesti nell'accelerazione da 0 a 100 km/h: un valore, quest'ultimo, sostanzialmente invariato rispetto al "vecchio" 2.0 turbodiesel, tuttavia la ripresa si fa più rapida, richiedendo  10,4 secondi (cioè due secondi in meno) per passare da 80 a 120 km/h. Riguardo alla più potente edizione 136 CV, secondo quanto reso noto da Opel i valori si fanno ancora più interessanti: il consumo medio scende a 3,8 litri di Gasolio per 100 km, l'accelerazione 0 - 100 km/h (10,9 secondi) richiede un secondo in meno rispetto all'altrettanto nuovo 1.6 Cdti 120 CV, e le emissioni scendono a 99 g/km. La velocità massima indicata da Opel per la rinnovata Insignia 1.6 Cdti 136 CV è di 210 km/h.

Le altre novità per Opel Insignia riguardano la connettività. Dall'allestimento "Cosmo", Opel Insignia viene equipaggiata di serie con il servizio "Opel OnStar": gratuito per i primi 12 mesi dall'acquisto della vettura, a pagamento successivamente. Questo sistema comprende la risposta in automatico 24 ore su 24 in caso di incidente, assistenza in caso di furto della vettura, soccorso stradale e servizio di diagnostica per la verifica dei parametri vettura, nonché la gestione di alcune funzioni dell'auto attraverso una App dedicata per smartphone. Dai prossimi mesi, inoltre, il nuovo servizio "Opel OnStar" integrerà una connessione Web con hotspot WiFi a bordo, che consentirà il collegamento contemporaneo fino a sette device. Nuovo, infine, anche il dispositivo infotainment "Navi 900 IntelliLink", sviluppato per interfacciarsi con smartphone iPhone attraverso il sistema CarPlay: lo strumento, indica Opel, permette l'accesso alle App mediante il display touchscreen da 8" che trova posto sulla plancia della vettura.

 

Se vuoi aggiornamenti su OPEL INSIGNIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 01 luglio 2015

Altro su Opel Insignia

Opel Insignia Country Tourer 2.0 CDTI: la prova su strada
Prove su strada

Opel Insignia Country Tourer in prova

Prova su strada e fuoristrada completa della off-road da famiglia di casa Opel.

Opel Insignia a quota 750.000 esemplari prodotti
Mercato

Opel Insignia a quota 750.000 esemplari prodotti

La Opel Insignia continua a convincere sul mercato, tanto da aver superato la quota di 750.000 veicoli assemblati.

Opel Insignia 2014: già a quota 100.000 ordini
Mercato

Opel Insignia 2014: già a quota 100.000 ordini

In pochi mesi passati dalla presentazione al Salone di Francoforte, la nuova Opel Insignia ha conquistato il mercato arrivando a 100.000 ordini.