Mercedes Classe S 2014: verso l'autonomous car

Sarà forte l'apporto dei sistemi elettronici sulla futura Mercedes Classe S, che sarà in grado di frenare e sterzare da sola in caso di emergenza.

Mercedes Classe S 2014 "autonomous car"

Altre foto »

Attesa al debutto non prima della prossima primavera, la nuova generazione della Mercedes Classe S si annuncia come una delle berline più ricche e avanzate tecnologicamente mai giunte sul mercato.

La conferma di come l'ammiraglia tedesca alzerà l'asticella in fatto di elettronica di bordo arriva dalle ultime indiscrezioni, che parlando della presenza di ben 26 sensori deputati a monitorare quello che accade tutto intorno alla Classe S, inviando le informazioni raccolte a tre diverse centraline che si occuperanno poi di elaborarle e, se si rischierà una collisione, di attivare i sistemi per la sicurezza attiva.

Sulla futura Mercedes Classe S non mancheranno accessori già visti in passato, come il controllo di crociera adattativo, lo sterzo attivo o il sistema che gestisce in maniera autonoma la frenata d'emergenza. A queste tecnologie, che ovviamente verranno ulteriormente migliorate dai tecnici, si aggiungeranno altre soluzioni elettroniche con il compito di migliorare la sicurezza, sopperendo anche alle eventuali disattenzioni del guidatore.

Non sorprende a tale riguardo che alcuni esemplari della Classe S di nuova generazione adattati come "autonomous car" sono stati sorpresi mentre effettuavano dei test su strada. Sulla berlina di Stoccarda dovrebbe esordire infatti un sistema in grado di basarsi sul lavoro dei sensori esterni (divisi tra radar e telecamere stereoscopiche per riprendere l'ambiente in tre dimensioni) per regolare non solamente la frenata e l'accelerazione, ma anche la sterzata.

Lo Steering Assit si integrerà nel sistema Distronic Plus e monitorerà uno spazio fino a 200 metri davanti alla vettura, prendendo il controllo del mezzo in caso di emergenza fino a una velocità di 200 km/h. L'intervento del sistema non sarà però improvviso, in quanto, dopo aver ravvisato una situazione di pericolo, avviserà il conducente tramite un segnale visivo, ma se questi non avrà nel frattempo adottato le opportune contromisure, allora entrerà in funzione l'intelligenza artificiale, che frenerà l'auto e cercherà di sterzare scansando l'ostacolo.

Probabilmente non siamo ancora vicino al debutto delle auto completamente autonome come quelle messe su strada da Google, ma, di certo, le novità che debutteranno sulla Mercedes Classe S 2014 si annunciano come un ulteriore passo in avanti verso un futuro in cui la componente umana potrebbe passare in secondo piano in alcuni frangenti, sostituita dalla (si spera) più efficiente controparte elettronica.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE S inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 19 novembre 2012

Altro su Mercedes-Benz Classe S

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli
Anteprime

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli

La Casa della Stella a tre punte svela quella che sarà la cabriolet più lussuosa e opulenta del mercato.

Mercedes-Maybach S650 Cabriolet: debutta a Los Angeles
Anteprime

Mercedes-Maybach S650 Cabriolet: debutta a Los Angeles

Mercedes svela i dettagli di anteprima della inedita Maybach S650 Cabriolet, che sarà svelata venerdì all'apertura del Salone di Los Angeles.

Mercedes Classe S 2017: l
Anteprime

Mercedes Classe S 2017: l'ibrida avrà la ricarica wireless

Il restyling della ibrida plug-in alto di gamma sarà equipaggiata con un sistema a induzione messo a punto da Qualcomm.