Jaguar e Land Rover: piattaforme condivise in futuro

I due marchi Jaguar e Land Rover hanno in programma la condivisione di risorse, riducendo a tre le attuali sette piattaforme in uso.

Jaguar XF e XJ model year 2013

Altre foto »

Una razionalizzazione delle risorse che passa dalla condivisione delle piattaforme, è questo il progetto strategico a cui Jaguar e Land Rover stanno lavorando e che ha lo scopo di portare a dei risparmi per i due marchi nei prossimi anni.

Jaguar e Land Rover intendono ottimizzare le sette piattaforme che attualmente seguono linee di sviluppo indipendenti, come quelle della Defender, Freelander/Evoque, Range Rover e Discovery/Range Rover Sport per Land Rover, e XF, XJ e XK per Jaguar.

L'obiettivo, una volta a regime, è quello di portare all'impiego di due o al massimo tre piattaforme condivise, dai quali dovrebbe uscire il settanta o l'ottanta per cento della produzione del gruppo.

Le due case costruttrici britanniche potrebbero seguire a grandi linee la strada intrapresa da Volkswagen con la sua piattaforma modulare MQB, la stessa che ha dato la luce alle recenti Volkswagen Golf 7 e Audi A3 e che, nei prossimi anni, dovrebbe essere fare da base di partenza di una cinquantina di modelli.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 02 novembre 2012

Altro su Jaguar

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV
Tuning

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV

L’ammiraglia della Casa britannica ha ricevuto alcune mirate modifiche meccaniche per raggiungere la potenza massima di 650 CV.

Jaguar XKSS: al Salone di Los Angeles il ritorno di un mito
Anteprime

Jaguar XKSS: al Salone di Los Angeles il ritorno di un mito

Non una replica, ma una produzione nuova ed originale in tutto e per tutto: la roadster XKSS sarà "tirata" in nove unità a 1 milione di sterline.

Jaguar I-Pace:  un Suv elettrico al Salone di Los Angeles
Concept

Jaguar I-Pace: un Suv elettrico al Salone di Los Angeles

Prime immagini e dettaglio delle caratteristiche tecniche per la inedita I-Pace, prototipo zero emissioni che debutterà sul mercato nel 2018.