Engine of the Year 2012: vince il Ford 1.0 Ecoboost

Il propulsore dell’Ovale Blu si aggiudica anche il titolo di miglior nuovo motore.

Engine of the Year 2012: vince il Ford 1.0 Ecoboost

di Valerio Verdone

14 giugno 2012

Il propulsore dell’Ovale Blu si aggiudica anche il titolo di miglior nuovo motore.

Quando un’idea si trasforma in un prodotto efficiente e conveniente, inevitabilmente diventa soggetta a riconoscimenti che ne esaltano la validità. E’ quanto è accaduto al propulsore da 1 litro recentemente montato sulla Ford Focus, che ha fatto incetta di premi nella manifestazione Engine of the Year 2012.

Il 1.0 Ecoboost, che abbiamo avuto modo di provare recentemente, in occasione di una presentazione organizzata dalla Ford, e che si è fatto apprezzare per la silenziosità, i consumi e il basso livello di emissioni, oltre a vincere il premio per la sua categoria, ha anche trionfato come nuovo motore dell’anno.

Un riconoscimento importante, che evidenzia la capacità degli uomini dell’Ovale Blu nel creare un tre cilindri capace di non far rimpiangere un 4 cilindri dalla cilindrata superiore.

Il piccolo propulsore Ford ha preceduto in classifica il 1.4 TSI Twincharger di Volkswagen, i motori da 1,4 a 1,8 litri frutto dell’alleanza Bmw-Gruppo PSA, il 2.0 Twin Turbo Bmw, i propulsori Audi TFSI da 2.0 a 2.5 e addirittura il 4.5 V8 della Ferrari.