Fiat 500: solo 3 stelle nei crash test americani

La citycar torinese non è riuscita ad andare oltre le 3 stelle per il punteggio nell’urto laterale.

Abarth 500 Usa

Altre foto »

Tempi duri per la piccola Fiat 500, tanto apprezzata in Europa, tanto discussa negli Stati Uniti dove non ha ricevuto l'accoglienza sperata e non è riuscita ad ottenere interessanti risultati commerciali. Adesso un'altra tegola si abbatte sulla citycar torinese, quella dei crash test americani, svolti dall'NHTSA, in cui la 500 non è andata oltre le 3 stelle.

Eppure gli uomini Fiat avevano lavorato molto per rendere la loro piccola idonea a soddisfare i severi standard dell'NHTSA, ma a quanto pare non è bastato. Non è bastato modificare telaio e sospensioni, il responso non è stato dei migliori, a causare la debacle nella prova è stato l'urto laterale in cui la 500 ha ottenuto solamente 2 stelle su 5.

Una notizia che non aiuterà le vendite della citycar italiana, che da noi vanta 5 stelle nei crash test EuroNCAP e recentemente si era aggiudicata il premio Top Safety Pick, e potrebbe essere fatale al suo destino oltreoceano. La speranza è che si possa correre ai ripari per migliorare l'esito dell'urto laterale e ottenere al più presto una votazione più soddisfacente.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 09 dicembre 2011

Altro su FIAT 500

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016

Fiat porta al Salone di Parigi la 500 Riva nell'esclusivo allestimento Tender to Paris che sarà prodotta in 50 esemplari destinati alla Francia.

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva
Curiosità

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva

Per celebrare il 59esimo compleanno della celebre citycar italiana, la Casa del Lingotto ha portato a Capri la nuova Fiat 500 Riva.

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica

Una edizione speciale, sia berlina che cabrio, per celebrare i motoscafi italiani più eleganti.