TomTom: navigatore integrato sulle nuove Ford

Ford e TomTom hanno raggiunto un accordo che porterà all’integrazione dei celebri navigatori GPS su Ka, Fiesta, Focus e C-Max.

TomTom: navigatore integrato sulle nuove Ford

di Giuseppe Cutrone

12 ottobre 2011

Ford e TomTom hanno raggiunto un accordo che porterà all’integrazione dei celebri navigatori GPS su Ka, Fiesta, Focus e C-Max.

TomTom e Ford hanno stretto un accordo che porterà all’integrazione di due navigatori GPS sulle vetture della casa americana in vendita in Europa, portando così le informazioni aggiornate sul traffico in tempo reale e diverse altri funzioni a una vasta platea di clienti.

Ad essere interessati dall’accordo saranno, oltre alla gamma di veicoli commerciali del gruppo, la Ford Ka, la Fiesta, la nuova Focus e la C-Max. Per tutte è garantita l’integrazione dei navigatori TomTom Go Live 1000 e Go Live 1005, che beneficeranno di un apposito supporto espressamente progettato per i modelli della casa di Detroit, con il vantaggio di un’installazione che non necessita del supporto a ventosa, fa a meno dei fili a vista e con la possibilità di alimentare autonomamente l’apparecchio.

Per i clienti Ford ci sarà inoltre la possibilità di avvalersi del servizio HD Traffic, che aggiornando ogni due minuti le informazioni relativa al 99,9 % della rete stradale è in grado di suggerire il miglior percorso disponibile in ogni momento per raggiungere una destinazione, adeguando dinamicamente i suggerimenti per il conducente e segnalando anche le postazioni degli autovelox fissi e mobili rilevati lungo la strada che si sta percorrendo.

A questo si aggiungono infine gli aggiornamenti meteo, anche questi visualizzati in tempo reale, e le informazioni di ricerca locale inviate direttamente alla scheda SIM del sistema.