Renault Captur: così sarà il suv francese

Nei bozzetti realizzati al pc che hanno fatto il giro del web, il crossover francese mostra un design molto simile a quello della Clio.

Renault Captur: così sarà il suv francese

di Danilo Angelo Di Martino Trovatello

18 dicembre 2012

Nei bozzetti realizzati al pc che hanno fatto il giro del web, il crossover francese mostra un design molto simile a quello della Clio.

Dopo essere stato “paparazzato” durante i test alcuni mesi fa, il nuovo crossover del gruppo Renault è tornato a far parlare di sé grazie alle immagini dei bozzetti realizzati al pc dai designer: non sarà quindi necessario sforzarsi ad immaginarne il look attraverso camuffature o foto sfocate scattate per strada.

La Renault Captur, così viene chiamato il Suv nelle foto, si presenta come la sorella maggiore della Clio; rispetto alla sesta serie dell’utilitaria francese si differenzia quasi solamente per la maggiore altezza da terra dato che la linea è pressoché identica, proporzioni a parte. Ciò però non toglie che il look sia riuscito: il design infatti sarà pulito e al contempo grintoso, così da piacere anche ai più giovani.

>> Guarda le immagini della Renault Captur Concept

Per quanto riguarda la meccanica ovviamente dalle immagini non traspare nulla, però è facile pensare che la Captur erediti dalla più piccola Clio anche le motorizzazioni; se così dovesse essere saranno disponibili due versioni a benzina, 1 L da 90 cavalli e 1.2 L da 73, e due versioni a gasolio, entrambe 1.5 L, da 75 e da 90 cv. Più in là si aggiungeranno due versioni più performanti: un 1,2 litri twin turbo a benzina da 120 cavalli e un 1.6 litri diesel da circa 130. Per tutte le versioni sarà possibile scegliere tra trazione anteriore (di serie) e integrale (optional) e tra cambio manuale a cinque marce e cambio EDC a sei marce e doppia frizione.

Prezzi e data di lancio non sono ancora stati diffusi, ma nei prossimi mesi scopriremo certamente di più: la presentazione ufficiale potrebbe avvenire al Salone di Ginevra 2013 che aprirà i battenti a Marzo, ma nell’attesa qualche altro test potrebbe fornirci foto e informazioni interessanti.