Nuova Lancia Ypsilon 2011: abbiamo provato a comprarla

Abbiamo provato ad acquistare la nuova Lancia Ypsilon 2011. Prezzi da 12.400 euro, ma le tante personalizzazioni rendono l'offerta meno chiara.

Lancia Ypsilon 2012 nuove immagini

Altre foto »

Ancora non è stata presentata al pubblico in via ufficiale, nei saloni era coperta da un velo per celarne le forme in attesa del lancio programmato dalla Casa, ma la nuova Lancia Ypsilon 2011 è già ordinabile e così abbiamo provato a comprarne una. Ovviamente, non è facile scegliere, ci sono tre versioni: Silver, Gold e Platinum, una gamma di colori importante, e tre motorizzazioni dotate di start&stop. Così ci siamo recati in concessionaria dove ci ha accolto un venditore giovane, in linea con lo spirito della vettura.

La Silver non convince

Analizzando le dotazioni di serie, almeno quelle che riceviamo dal venditore, il depliant mostra tante belle foto ma a livello di contenuti non è così esaustivo, il nostro interlocutore ci dirotta subito verso l'allestimento Gold dicendoci che ha un buon rapporto qualità/prezzo. Ma prima di passare al consueto calcolo del valore reale dell'auto, quello che poi è applicato sulla carta, andiamo a cercare di capire cosa offre la nuova Ypsilon. La base, ovvero la Silver, ben poco, stando a quanto ci è stato riferito non avrebbe di serie né il clima manuale, né tantomeno l'autoradio, per questi due "optional" ci vorrebbero, rispettivamente, 900 euro e 450 euro. In pratica la Ypsilon d'accesso offre di serie gli airbag frontali e laterali, la chiusura centralizzata con il telecomando, il sistema start&stop, e i dispositivi di sicurezza attiva come l'ESP, l'ASR e l'Hill Holder, ovvero il controllo della stabilità, l'antipattinamento e l'aiuto nelle partenze in salita.

La Gold è il miglior compromesso

Più corposa la dotazione della Gold che si arricchisce del climatizzatore manuale, dell'autoradio, dei retrovisori ripiegabili elettricamente e si distingue nell'abitacolo per via del volante e del pomello del cambio in pelle e di una selleria di tessuto diverso. Il top è rappresentato dalla Platinum, che offre anche i cerchi in lega da 15 pollici, gli alzacristalli elettrici posteriori, i fendinebbia, i poggiatesta posteriori e gli interni in pelle. Inoltre, per chi è alla ricerca di una vettura più completa, è disponibile il Pack Tekno che annovera i sensori posteriori, il sensore pioggia, il cruise control, la porta USB, il sistema di infotainment Blue&Me e il navigatore TomTom Live. Ma il must, quello destinato al gentil sesso, ci spiega il venditore è il Pack Style, nel quale rientrano il tetto apribile, i vetri oscurati, le calotte dei retrovisori cromate, le mostrine per i cristalli in nero lucido, i copritappeti con gli strasse e, addirittura, la copertura della chiave con gli Swarovsky. Ogni pacchetto, ce ne sono 4 in totale, costa 1.100 euro e rende ancora più accattivante la nuova Ypsilon.

Prezzi da 12.300 euro, ma bisogna spendere di più...

Per capire bene quanto costa realmente la nuova "piccola" di casa Lancia, siamo partiti dal basso, richiedendo il costo della 1.2 Silver da 69 CV di colore bianco, visto che va di moda. Questa versione ha un prezzo di 12.400 euro, ma bisogna aggiungere 400 euro per la vernice (l'unica che non si paga è un improbabile rosso pastello) e i 196 euro di I.P.T. per un totale di 12.996 euro, che diventano 12.300 euro con lo sconto applicato dal venditore. Se volessimo optare per la Ypsilon a benzina spinta dal motore Twin Air da 85 CV, il costo aumenterebbe di 1.200 euro, mentre, se la nostra scelta ricadesse su una più briosa 1.3 MultiJet da 95 CV, l'esborso crescerebbe di 2.300 euro. A questo punto il venditore interviene facendoci notare che la base non è la versione da comprare, perché se montassimo il clima e l'autoradio il prezzo aumenterebbe, per la 1.2 da 69 CV, a 13.650 euro, mentre la 1.2 Gold, che già monta di serie questi accessori, ha un prezzo finale (scontato) di 13.200 euro. In pratica lo sconto sulla Gold è di 1096 euro, mentre sulla Silver è di soli 696 euro.

Ovviamente, i costi salgono anche per la Gold, se si opta per le altre motorizzazioni, e raggiungono i 14.800 euro per la Twin Air ed i 15.900 euro per la Multijet. Visto il nostro interesse, il consulente alle vendite, prova a sondare il terreno proponendoci di dare uno sguardo alla versione più chic, la Platinum: in fondo con un investimento più corposo si può avere la Ypsilon più glamour. Noi ascoltiamo con interesse e notiamo che la 1.2 Platinum, rispetto alla Gold, ha un costo superiore di 1.600 euro, per un totale di 14.800 euro, non male se si considerano gli interni in pelle ed i cerchi in lega. Se poi la scelta nostra scelta ricadesse su una Platinum dotata di propulsore Twin Air, o su una Platinum diesel, la spesa aumenterebbe fino a 16.000 euro tondi tondi nel primo caso, e 17.200 euro nel secondo.

Obiettivo personalizzare, ma che fatica!

Insomma, la Ypsilon sbarca sul mercato con un'offerta vasta e tanti colori per essere più fashion: dal bianco (400 euro), alle tinte tristrato bianco nuvola e rosso fiamma (1.000 euro), passando per le tonalità metallizzate (450 euro), micalizzate (500 euro) e bicolore (900 euro). Lancia assicura che l'offerta commerciale consente ben 600 differenti personalizzazioni: quanto di meglio per dare "cucirsi su misura" la propria Ypsilon, a patto però di perdere un bel po' di tempo a studiare il listino con le mani fra i capelli...

Se vuoi aggiornamenti su LANCIA YPSILON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 30 maggio 2011

Altro su Lancia Ypsilon

Lancia Ypsilon Mya: prezzo da 11.200 euro
Ultimi arrivi

Lancia Ypsilon Mya: prezzo da 11.200 euro

Lancia presenza la Ypsilon Mya, una serie speciale molto ricca e curata pensata per piacere al pubblico femminile.

Lancia Ypsilon al Salone di Fracoforte 2015
Eventi

Lancia Ypsilon al Salone di Fracoforte 2015

La piccola Ypsilon si presenta alla rassegna tedesca più "ricca" e connessa. Sarà disponibile sul mercato a partire dal mese di novembre

Nuova Lancia Ypsilon: il restyling per Francoforte 2015
Anteprime

Nuova Lancia Ypsilon: il restyling per Francoforte 2015

La citycar del Costruttore italiano si aggiorna con sapienti tocchi estetici che ne enfatizzano le forme e adotta motori omologati Euro6.