Pirelli: le novità a Ginevra 2015

PZero e Scorpion per i Suv più potenti; PZero Corsa per le supercar; la tecnologia "Seal Inside": l'expertise della "P Lunga" al Salone di Ginevra.

Pirelli Scorpion Verde

Altre foto »

Suv e supercar scelgono Pirelli. Anche il marchio della Bicocca è presente in questi giorni al Salone di Ginevra 2015, attraverso numerose Case auto che presentano le rispettive ultime novità equipaggiate con gli pneumatici della "P lunga", che in questo modo prosegue un personale percorso di consolidamento sul mercato: va ricordato che nel 2014 Pirelli ha ottenuto 266 nuove omologazioni (cifra che porta a 1.846 le omologazioni totali ottenute a livello mondiale), delle quali 213 nei segmenti "premium" e "prestige"; e di queste, ben 118 presentano la speciale marcatura sul fianco, che ne indica lo sviluppo dedicato a una specifica Casa auto.

Fra le novità esposte a Ginevra che vengono equipaggiate con pneumatici Pirelli, molte appartengono alle categorie Suv e supercar. "Sport utility" quali la nuova Audi Q7 e la Q3 in edizione restyling, Bmw X5M e X6M, fino a Volvo XC90 vengono equipaggiate con pneumatici Pirelli Scorpion (nelle versioni Scorpion Verde e All Season) e PZero, gomme studiate per garantire la massima aderenza e frenata sul bagnato insieme alla necessaria stabilità per questo tipo di veicoli.

Per le più recenti Gt ad alte prestazioni, Pirelli è presente al Salone di Ginevra con PZero e PZero Corsa. Un esempio arriva da Lamborghini, che alla rassegna ginevrina espone la nuova Aventador LP 750-4 Superveloce equipaggiata proprio con le PZero Corsa.

Da segnalare, infine, la presenza al Salone di Ginevra 2015 della innovativa tecnologia "Seal Inside" che viene esposta quale indicazione degli expertise del Gruppo nell'ambito della filosofia "Extended Mobility". Sviluppata per offrire ulteriori potenzialità al nuovo Pirelli Cinturato All Season, Pneumatico per tutte le stagioni che ha debuttato in Europa a gennaio, "Seal Inside" è una nuova tecnologia costruttiva che permette alla vettura, in caso di forature fino a 4 mm, di proseguire la propria marcia senza problemi, grazie all'azione protettiva di un mastice sigillante, presente all'interno dello pneumatico, che forma una guaina intorno al corpo estraneo già dal momento nel quale questo penetra nella gomma, in modo da impedire qualsiasi fuoriuscita di aria e la conseguente perdita di pressione; inoltre, quando l'oggetto viene estratto, il mastice stesso sigilla il foro d'uscita. La tecnologia "Seal Inside" viene impiegata in primo equipaggiamento su diversi modelli della più recente gamma Volkswagen (dalla rinnovata Touran che esordisce proprio a Ginevra, alla nuova generazione di Passat presentata lo scorso autunno al Salone di Parigi).

Se vuoi aggiornamenti su PIRELLI: LE NOVITÀ A GINEVRA 2015 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 marzo 2015

Vedi anche

Continental: un centro per studiare la gomma naturale dal tarassaco

Continental studia la gomma naturale

Il Gruppo tedesco investe nella ricerca green con l'industrializzazione della coltivazione e trattamento della gomma da tarassaco.

Pirelli Cinturato Winter, il test in Islanda

Pirelli Cinturato Winter

Siamo andati su un ghiacciaio islandese per scoprire il nuovo Pirelli Cinturato Winter, pneumatico invernale con prestazioni da copertura estiva

"Tall and Narrow": nuovi pneumatici Goodyear per Renault Scenic

"Tall and Narrow": nuovi pneumatici Goodyear per Renault Scenic

La nuova gamma Scenic sceglie l'innovativa gomma Goodyear EfficientGrip Performance: alta e stretta per migliorare aerodinamica, consumi e comfort.