Michelin: 3 nuove gomme per la Cayenne

L’azienda francese presenta tre pneumatici sviluppati per la Suv di Zuffenhausen. Prestazioni e sicurezza in ogni condizione

Michelin: 3 nuove gomme per la Cayenne

Tutto su: Porsche Cayenne

di Andrea Tomelleri

27 aprile 2010

L’azienda francese presenta tre pneumatici sviluppati per la Suv di Zuffenhausen. Prestazioni e sicurezza in ogni condizione

Michelin ha sviluppato tre nuovi modelli di pneumatici dedicati alle Suv sportivi e in particolare alla nuova Porsche Cayenne. Ad accomunare l’azienda francese e la casa di Zuffenhausen ci sono i valori comuni legati alle performance, all’efficienza e alla riduzione dell’impatto ambientale. La collaborazione tra le due realtà industriali è poi diventata ancor più stretta da quando, nel 2002, Michelin è diventata partner di Porsche nello sviluppo e nella fornitura di pneumatici, sia per le auto stradali che da competizione.

I tre pneumatici Michelin riportano sui fianchi la specifica marcatura N, che certifica il rispetto degli standard di sviluppo Porsche. Tutte e tre le gamme di pneumatici, che si differenziano per prestazioni e finalità d’utilizzo, garantiscono alla nuova Porsche Cayenne eccellenti prestazioni in termini di sicurezza, riduzione dell’impatto ambientale e durata chilometrica.

Il pneumatico Michelin Latitude Tour HP si distingue per le ottime caratteristiche stradali che hanno nella bassa resistenza al rotolamento e nel peso ridotto i loro punti forza. Contraddistinto dalla sigla Green X sui fianchi, il Latitude Tour HP si caratterizza per una elevata efficienza energetica ottenuta grazie alla nuova architettura della carcassa, che limita la produzione di calore a livello del battistrada, e allo specifico processo di fabbricazione. Il risparmio di carburante varia tra 0,2 e 0,4 litri ogni 100 km. Il Michelin Latitude Tour HP è disponibile nelle misure 255/55 R18 e 265/50 R19.

Il pneumatico Michelin Latitude Sport è progettato invece per offrire prestazioni altissime, in particolare un ottimo handling sull’asciutto, un’elevata sicurezza anche al limite e una maggiore efficienza energetica.

Il Latitude Sport è caratterizzato da un’architettura specifica, sostenuta da una nuova cintura che presenta due caratteristiche inedite: la guaina che rinforza il battistrada è posata a 0 gradi rispetto al senso di rotazione del pneumatico e si estende sulle spalle del pneumatico, limitando al minimo le deformazioni del pneumatico; la posa della cintura, inoltre, è a passo variabile e permette così di contrastare la deformazione della forza centrifuga selettivamente lungo l’intera lunghezza del battistrada. Questo pneumatico è disponibile in tre misure: 255/55 R18, 275/45 R20 e 295/35 R21.[!BANNER]

Infine il Michelin Latitude Alpin è un pneumatico adatto alla stagione invernale, che offre un comportamento ottimale sui fondi umidi, innevati o ghiacciati. L’obiettivo perseguito dall’azienda francese è stato quello di offrire le performance di un pneumatico estivo anche in condizioni climatiche estreme. Tra le soluzioni innovative utilizzate c’è la mescola di gomma Michelin Helio Compound, che contiene olio di girasole e migliora le prestazioni sul bagnato e sulla neve, contribuendo a mantenere precise le traiettorie su strade a bassa aderenza. Il pneumatico Latitude Alpin è disponibile nella misura unica 255/55 R18.