Goodyear: pneumatici ecologici grazie alla lolla del riso

La lolla del riso darà vita a nuovi pneumatici biodegradabili e a basso consumo prodotti da Goodyear.

Goodyear: pneumatici ecologici grazie alla lolla del riso

di Giuseppe Cutrone

04 febbraio 2015

La lolla del riso darà vita a nuovi pneumatici biodegradabili e a basso consumo prodotti da Goodyear.

Goodyear ha annunciato di aver messo a punto una tecnologia che consente di utilizzare la lolla del riso per ottenere silicio, un materiale che può essere impiegato per la costruzione di pneumatici ecologici e in grado di essere riciclati meglio una volta finito il loro ciclo di utilizzo. 

La lolla è lo strato esterno che protegge i chicchi di vari cereali, compreso il riso. Questa buccia è particolarmente resistente, ma il suo vantaggio principale è il fatto di contenere silice, una sostanza che Goodyear dice di poter convertire in silicio creando delle coperture biodegradabili. 

Le gomme realizzate con la lolla del riso hanno prestazioni comparabili a quelle tradizionali per quanto riguarda durata e tenuta di strada, ma Goodyear assicura che è anche possibile ottenere una riduzione dell’attrito di rotolamento con un conseguente risparmio di carburante. 

Essendo considerata materiale di scarto nella produzione del riso, l’uso della lolla non sottrae risorse per la produzione di generi alimentari ed è un componente che è possibile reperire in circa 80 milioni di tonnellate all’anno. 

Goodyear ha già avviato dei contatti con vari produttori di riso di Asia, USA e Brasile per mettere a punto il sistema di fornitura della lolla. L’obiettivo è quello di avviare la produzione di pneumatici ecocompatibili a partire dal prossimo anno.