Michelin Formula Italia: l'innovazione guarda al futuro

Michelin Formula Italia è un piano di investimenti della durata di 5 anni che punta a consolidare il rapporto tra il colosso francese e il mercato italiano.

Michelin Formula Italia è un piano a medio termine della durata di 5 anni - ovvero fino al 2020 - sviluppato per sottolineare l'importanza del nostro mercato per il colosso francese produttore di pneumatici. Michelin vanta una storia che non ha paragoni nel suo settore: dall'invenzione del Pneumatico radiale avvenuta 70 anni fa, passando all'attuale impegno nel motorsport, tra cui la MotoGp e i tanti campionati nazionali, tra cui il CIV.

Nella suggestiva cornice dell'Isola delle Rose, a Venezia, il Presidente ed AD di Michelin Italia, Lorenzo Rosso, con passione  e perizia spiega nel dettaglio il piano Michelin Formula Italia. Il manager inizia il suo discorso ricordando un evento che ha cambiato la storia dello pneumatico: "Sono passati esattamente settant'anni da quel giugno 1946 in cui Michelin cambiò per sempre il mondo delle gomme depositando il brevetto del Pneumatico radiale. Una tecnologia che ha costituito poi la base per tutte le innovazioni successive - Rossi ha inoltre ricordato anche le altre tappe fondamentali  della Casa francese - I primati di Michelin non finiscono qui. Negli anni 90 Michelin inventa il sistema antistallonamento e antiforatura PAX. E l'anno scorso, nel 2015, abbiamo introdotto il Crossclimate, ovvero la gomma estiva omologata anche come invernale, impegnandoci tra l'altro con un investimento di 700 milioni di euro in ricerca e sviluppo".

Le incredibili invenzioni di  Michelin hanno ovviamente portato la Casa francese ha raggiungere anche obbiettivi commerciali di assoluto rilievo, sia all'estero che in Italia, dove nel nostro Paese può contare su una produzione annuale di ben 13 milioni di pneumatici l'anno. Rossi ricorda infatti che la presenza di Michelin in Italia dura ormai dal lontano 1906 e che dura tutt'oggi grazie ad un programma capace di evolversi costantemente grazie allo sviluppo di tecnologie e scenari produttivi e di servizio.

Oggi, questo impegno viene rinnovato con il piano sopra citato della durata di cinque anno che prevede un investimento di ben 180 milioni di euro che si basa su tre punti fondamentali. Efficienza e reattività, il servizio per il cliente e  l'adattamento del sistema produttivo in relazione al nuovo contesto internazionale.

Il piano Michelin Formula Italia porterà anche ad un'ottimizzazione degli stabilimenti, come ad esempio quelli di Alessandria e Cuneo, in particolare in quest'ultima realtà  si punta ad aumentare la produzione fino al 17% fino al 2020.

Se vuoi aggiornamenti su MICHELIN FORMULA ITALIA: L'INNOVAZIONE GUARDA AL FUTURO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 giugno 2016

Vedi anche

Continental: un centro per studiare la gomma naturale dal tarassaco

Continental studia la gomma naturale

Il Gruppo tedesco investe nella ricerca green con l'industrializzazione della coltivazione e trattamento della gomma da tarassaco.

Pirelli Cinturato Winter, il test in Islanda

Pirelli Cinturato Winter

Siamo andati su un ghiacciaio islandese per scoprire il nuovo Pirelli Cinturato Winter, pneumatico invernale con prestazioni da copertura estiva

"Tall and Narrow": nuovi pneumatici Goodyear per Renault Scenic

"Tall and Narrow": nuovi pneumatici Goodyear per Renault Scenic

La nuova gamma Scenic sceglie l'innovativa gomma Goodyear EfficientGrip Performance: alta e stretta per migliorare aerodinamica, consumi e comfort.