Continental Conti.eContact, progettato per auto ibride

La copertura Conti.eContact conquista il punteggio più alto sull’etichetta europea del pneumatico

Continental Conti.eContact, progettato per auto ibride

di Simonluca Pini

23 giugno 2014

La copertura Conti.eContact conquista il punteggio più alto sull’etichetta europea del pneumatico

Continental migliora e allarga la propria offerta di pneumatici studiati per i veicoli ibridi ed elettrici. La nuova copertura Conti.eContact è la prima copertura estiva ad ottenere l’etichetta europea con punteggio A/A, grazie agli ottimi risultati in termini di aderenza sul bagnato e alla resistenza al rotolamento ridotta del 20% rispetto agli pneumatici tradizionali. Già disponibile presso la rete nazionale la copertura Continental Conti.eContact  – disponibile in sei misure su cerchi da 17 e 18 pollici – è stata sviluppata appositamente per modelli come BMW 5 ActiveHybrid, Lexus LS 600h, Porsche Cayenne S [glossario:hybrid] e Opel Ampera.

Continental, mescola Green Chili

Gli pneumatici Conti.eContact utilizza la nuova tecnologia di mescola Green Chili, soluzione che riduce l’attrito interno dei polimeri rispetto ad una gomma tradizionale. Sul fronte della maneggevolezza l’uso di speciale additivi assicura tempi migliori nelle prove di handling, mentre la notevole riduzione della resistenza al rotolamento (grazie alla tecnologia AeroFlex) ha assicurato al [glossario:pneumatico] Continental aa marcatura “A” sull’etichetta europea per quando riguarda i consumi.

Hydro-lamelle by Continental

In caso di asfalto bagnano gli pneumatici Conti.eContact possono contare su una nuova configurazione delle lamelle presenti sul battistrada in grado di simulare l’effetto della spazzola del tergicristallo, rompendo la pellicola d’acqua tra copertura e asfalto, riducendo notevolmente gli spazi di frenata e conquistando l’indice A sull’etichetta alla voce “aderenza sul bagnato”.  Oltre ad un netto miglioramento delle prestazioni di guida, il nuovo [glossario:pneumatico] Conti.eContact riduce il rumore a bordo grazie all’introduzione della tecnologia ContiSilent. Grazie ad un sottile strato di schiuma di poliuretano attaccata all’interno del battistrada, si riducono notevolmente le vibrazioni trasmesse all’interno dell’abitacolo.