Pneumatici invernali: l’ordinanza scade oggi

Scade oggi 15 aprile l’ordinanza che prevede di montare pneumatici invernali, ma c’è un mese di tempo per adeguarsi.

Pneumatici invernali: l'ordinanza scade oggi

di Giuseppe Cutrone

15 aprile 2014

Scade oggi 15 aprile l’ordinanza che prevede di montare pneumatici invernali, ma c’è un mese di tempo per adeguarsi.

Scade oggi l’ordinanza che obbliga gli automobilisti a montare pneumatici invernali o a tenere le catene da neve a bordo. Sebbene la normativa preveda un mese di tempo per mettersi in regola, per chi circola sulle strade italiane è preferibile dotarsi quanto prima di gomme estive, ovvero prive di soluzioni tecniche specifiche per le basse temperature o progettate per funzionare in condizioni di ridotta aderenza, come avviene invece per le coperture invernali. 

E’ bene ricordare, inoltre, che dal 16 maggio fino al 14 ottobre non è consentita la circolazione con pneumatici M+S con codici di velocità declassati, cioé inferiori a quelli riportati in carta di circolazione. Solo in questo caso è prevista una sanzione pecuniaria (da 419 a 1.682 euro), il ritiro della carta di circolazione e l’invio in revisione del veicolo. 

Le gomme invernali, in alcuni casi, possono avere infatti codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati sul libretto del veicolo e il loro uso durante la stagione fredda è consentito grazie ad una deroga alla legge, la quale prevede, in condizioni normali, esclusivamente l’uso di pneumatici con caratteristiche prestazionali uguali o superiori a quelle previste sulla carta di circolazione, per cui il montaggio di gomme da neve al di fuori dell’arco temporale consentito dalla deroga rappresenta una violazione del Codice delle strada e come tale va sanzionato. 

No votes yet.
Please wait...