Pneumatici estivi: i consigli in vista dell’estate

In vista dell’arrivo della stagione calda Bridgestone raccomanda agli automobilisti di passare alle gomme estive, sottolineandone i vantaggi.

Pneumatici estivi: i consigli in vista dell'estate

di Giuseppe Cutrone

07 maggio 2013

In vista dell’arrivo della stagione calda Bridgestone raccomanda agli automobilisti di passare alle gomme estive, sottolineandone i vantaggi.

I prati si colorano di nuovi fiori, si sprigionano nuovi profumi, la campagna si anima di quei suoni sopiti durante la stagione fredda e anche le automobili, così come le persone, con l’arrivo della primavera vedono sopraggiungere l’esigenza di un abbigliamento più adeguato alle temperature del periodo. Un’esigenza che, per le quattro ruote, si traduce nell’uso di pneumatici estivi.

E arriva direttamente da Bridgestone l’invito agli automobilisti ad abbandonare le coperture invernali utilizzate finora per passare alle gomme adatte per condizioni climatiche più miti, agendo per tempo così da ottenere diversi vantaggi prima che la stagione calda vera e propria arrivi.

Secondo alcune prove effettuate dal produttore di pneumatici giapponese, l’impiego di gomme estive fin dalla primavera consente di migliorare la sicurezza stradale, fornendo alla vettura una migliore aderenza, favorendone la maneggevolezza e diminuendo gli spazi di frenata.

>> Guarda le immagini della prova comparativa tra gomme estive e gomme invernali

Non sorprende, inoltre, che l’asfalto caldo abbia un effetto deleterio sugli pneumatici invernali, aumentandone il degrado in maniera sensibile rispetto a quanto avviene durante l’inverno, dove la mescola studiata per le temperature più basse risente invece di minore usura rispetto a condizioni climatiche più calde.

Passare quindi alle gomme estive assicura agli automobilisti una maggiore resistenza delle coperture e una maggiore durata, oltre che una rumorosità ridotta. Inoltre, secondo studi condotti da Bridgestone, si nota un positivo effetto sulla riduzione dei consumi di carburante grazie alla minore resistenza al rotolamento, al punto da arrivare a un calo di circa il 3% rispetto a quanto garantito da gomme inadatte per la bella stagione.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...