Pirelli si aggiudica il Porsche Supplier Award

Anche Pirelli è stata insignita del Porsche Supplier Award 2011 insieme ad altre nove aziende che partecipano allo sviluppo delle sportive tedesche

Pirelli P Zero Valencia

Altre foto »

Nel corso di una cerimonia organizzata presso il Porsche Museum di Stoccarda, Pirelli è stata insignita con uno dei Porsche Supplier Award 2011 grazie agli eccellenti risultati raggiunti in qualità di fornitore. La società italiana è stata premiata nella categoria Material for Production distinguendosi per l'impegno e l'affidabilità nella gestione di nuovi progetti, in particolare nello sviluppo delle ultime versioni della Porsche 911 Carrera e Boxster. Tra le motivazione del riconoscimento la straordinaria flessibilità di Pirelli nell'esaudimento delle richieste.

I Porsche Supplier Award 2011 sono stati assegnati a dieci fornitori in dieci differenti categorie. "Siamo molto soddisfatti di questo premio e orgogliosi di essere tra i migliori fornitori di Porsche. E' un riconoscimento che ci dà grande motivazione, anche nel perseguire il nostro obiettivo di diventare leader mondiale nel segmento premium entro il 2015", ha dichiarato Maurizio Boiocchi, Chief Technical Officer di Pirelli.

Tra i dieci fornitori premiati si è particolarmente distinta la Borg Warner Turbo Systems GmbH alla quale è stato consegnato il riconoscimento quale miglior fornitore, confermando il ruolo di partner innovativo nell'area dei turbocompressore per motori a benzina.

Uwe Karsten Städter, membro dell'Executive Board Procurement di Porsche AG, ha incoraggiato le aziende che lavorano insieme a Porsche a tenersi pronte per le battaglie degli anni a venire. "Tutti insieme abbiamo buone prospettive - ha invece dichiarato Matthias Muller, presidente e CEO di Porsche AG - per essere sempre protagonisti".

Altre aziende premiate nella categoria Material for Production sono state la ASK Industries, Autotest, l'italiana Lana, Friedrich Boysen GmbH & Co., Maschinenfabrik Alfing Kessler, Höchst, Preh, Eissmann Automotive.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 23 luglio 2012

Altro su Porsche

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca
Motorsport

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca

La Casa tedesca svela la sua ultima arma da pista che verrà impiegata nei campionati IMSA e FIA WEC.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada

Abbiamo guidato la 911 pensata per viaggiare a cielo aperto ed equipaggiata con il nuovo motore turbo.