Nuovo Pirelli P Zero Silver, derivato dalla Formula 1

Grazie all’esperienza in Formula 1, Pirelli ha creato il pneumatico P Zero Silver, fiore all’occhiello della sua gamma premium.

Calendario Pirelli 2011

Altre foto »

Tra arte e tecnologia. Mercato e sport. Nuovi prodotti e strategie. Pirelli ha dato vita ad un vero e proprio evento organizzato nell'Hangar Bicocca, a Milano, per presentare il nuovo pneumatico P Zero Silver e per illustrare il suo attuale e futuro panorama delle attività industriali.

Un evento, intitolato "Il cuore invisibile dello pneumatico", al quale hanno partecipato Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli, Francesco Gori, amministratore delegato di Pirelli Tyre, l'economista Jean-Paul Fitoussi, Stefano Domenicali, direttore tecnico del team Ferrari, Jenson Button, pilota del Team McLaren, e Severino Salvemini, professore di Organizzazione aziendale all'Università Bocconi di Milano.

In questa occasione, Pirelli ha sottolineato quanto la sua esperienza di fornitore esclusivo per la Formula 1 (per il triennio 2011-2013) stia già dando buoni frutti. A cominciare dal ritorno di immagine, perché un pubblico sempre più vasto sembra sempre più consapevole dell'importanza degli pneumatici in tema di sicurezza e performance. Con un impegno sportivo estremo, come quello richiesto dalla Formula 1, Pirelli sta dimostrando che i suoi prodotti racchiudono ricerca, tecnologia avanzata e passaggi produttivi complessi. Ecco quindi un ritorno di know-how non indifferente che, a sua volta, ricade sulla produzione degli pneumatici stradali.

Da qui è nata quindi l'ultima creazione, Pirelli P Zero Silver, prima copertura stradale derivata direttamente dalle gomme di Formula 1, con le quali condivide modelli di progettazione e tecnologie di materiale e di processi produttivi. P Zero Silver sarà in commercio in edizione limitata a partire dalla primavera 2012.

Come anticipato, P Zero Silver condivide con le gomme da Gran Premio il processo di modellizzazione, ovvero la fase nella quale lo pneumatico viene immaginato e sviluppato con l'ausilio di sofisticati modelli matematici, le tecnologie di sviluppo e produzione delle mescole e il processo di costruzione. In particolare, il nuovo pneumatico verrà prodotto nel Polo tecnologico e industriale di Settimo Torinese, lo stabilimento di ricerca e manifattura più avanzato del gruppo Pirelli a livello mondiale, dove attualmente si producono tutte le mescole per la Formula Uno, poi assemblate nel Polo sportivo di Izmit in Turchia.

P Zero Silver è l'ultimo tassello che Pirelli ha inserito nella sua strategia di focalizzare la produzione nel segmento premium, che impone l'introduzione di prodotti sempre più sofisticati in mercati in costante e rapida evoluzione. Questa scelta ha portato il costruttore italiano ad un aumento delle vendite in tale segmento di oltre il 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In particolare, nella prima metà del 2011, la quota di vendite del gruppo nell'alto di gamma è passata dal 60% al 65% in Europa, che rappresenta il mercato maggiore di tale comparto a livello mondiale.

Se vuoi aggiornamenti su NUOVO PIRELLI P ZERO SILVER, DERIVATO DALLA FORMULA 1 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 09 settembre 2011

Vedi anche

Pneumatici invernali o catene: dal 15 novembre l

Pneumatici invernali o catene: dal 15 novembre l'obbligo vale per tutti

Come riconoscere le gomme invernali, cosa dice il Codice della Strada, le multe. E l'elenco di strade e autostrade con normative territoriali.

Pneumatici: l’importanza dei controlli e della manutenzione

Pneumatici: l’importanza dei controlli e della manutenzione

In vista della stagione invernale è fondamentale montare il pneumatico giusto ed effettuare sempre un’accurata manutenzione.

Dunlop Winter Sport 5 SUV: pneumatico invernale per le Sport Utility

Dunlop Winter Sport 5 SUV

Il segmento Suv, in continua espansione, richiede nuove tecnologie pneumatico. Sulla scorta di Winter Sport 5, Dunlop presenta la gamma Sport Utility.