"Se mi fate la multa, vi vengo a rubare a casa": nomade minaccia Carabinieri

L'episodio singolare a Lucca dove i militari dell'arma non si sono fatti di certo intimidire.

Una 53enne residente nel campo nomadi delle Tagliate, a Lucca, è stata fermata mentre parlava al cellulare alla guida del suo furgone dai Carabinieri della città.

Al fermo la donna non si è lasciata intimidire e, come riporta l'edizione locale de La Repubblica, ha minacciato pesantemente gli agenti, dicendo che se le avessero fatto la multa, lei sarebbe andata a rubare nelle rispettive case.

Il risultato? Multa di 164 euro, meno sei punti dalla patente e una bella denuncia per minacce a pubblico ufficiale.

 

Se vuoi aggiornamenti su "SE MI FATE LA MULTA, VI VENGO A RUBARE A CASA": NOMADE MINACCIA CARABINIERI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 17 aprile 2015

Vedi anche

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Due morti alla Targa Florio: rally annullato

Le vittime sono il pilota messinese Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà

Formula E a Roma ad aprile 2018

Formula E a Roma ad aprile 2018

Via libera dal Campidoglio: per un triennio la competizione approderà nella Capitale

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Incidente in Formula 4, Billy Monger perde entrambe le gambe

Il giovanissimo pilota inglese, 17 anni, si è scontrato con la vettura di Patrik Pasma