Vettel a Maranello: "Sono uno di voi"

Sebastian Vettel ha incontrato i dipendente della Gestione Sportiva a Maranello.

Sebastian Vette ha incontrato tutti i dipendenti della Gestione Sportiva a Maranello, riuniti per celebrare la sua vittoria al GP Malesia di domenica scorsa. Il pilota si è rivolto a tutta la squadra in lingua italiana: "È stata un'emozione grandissima. Ho vinto tante gare, ma la prima con la Ferrari è molto, molto speciale. Domenica notte ho voluto festeggiare coi meccanici e ho detto loro: grazie mille, ma io voglio essere uno di voi. Né più né meno. Io sono parte della squadra e anche se in pista sono da solo, so che in realtà non lo sono mai. Perché sono sempre con voi. Vi voglio ringraziare per avermi dato una bella macchina e penso, anzi so, che vivremo ancora grandi momenti assieme"

Nel corso dell'incontro è intervenuto anche Maurizio Arrivabene: "Credo che in quel 'forza Ferrari!' detto da Seb alla radio subito dopo il traguardo ci fossero i suoi sogni di bambino, i momenti che ha passato con un altro grande che ci ha fatto vincere tanto, Michael, e che soprattutto ci fosse la gioia di essere qui con tutti voi. Voi siete qui da tanto tempo e ve lo meritavate".

 

Se vuoi aggiornamenti su VETTEL A MARANELLO: "SONO UNO DI VOI" inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 02 aprile 2015

Vedi anche

Valentino Rossi continua anche dopo il 2018?

Valentino Rossi continua anche dopo il 2018?

Il Dottore: "Sono già in paranoia all'idea di dover smettere"

EmDrive: motore del presente o del futuro?

EmDrive: motore del presente o del futuro?

Qualcuno lo vuole già su aerei e navi, altri lo sognano su automobili sempre più veloci. Intanto si potrebbe andare su Marte in 70 giorni.

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

La Venturi BB-3 strappa il primato nella piana salata di Bonnevile, Usa