Vettel a Maranello: "Sono uno di voi"

Sebastian Vettel ha incontrato i dipendente della Gestione Sportiva a Maranello.

Sebastian Vette ha incontrato tutti i dipendenti della Gestione Sportiva a Maranello, riuniti per celebrare la sua vittoria al GP Malesia di domenica scorsa. Il pilota si è rivolto a tutta la squadra in lingua italiana: "È stata un'emozione grandissima. Ho vinto tante gare, ma la prima con la Ferrari è molto, molto speciale. Domenica notte ho voluto festeggiare coi meccanici e ho detto loro: grazie mille, ma io voglio essere uno di voi. Né più né meno. Io sono parte della squadra e anche se in pista sono da solo, so che in realtà non lo sono mai. Perché sono sempre con voi. Vi voglio ringraziare per avermi dato una bella macchina e penso, anzi so, che vivremo ancora grandi momenti assieme"

Nel corso dell'incontro è intervenuto anche Maurizio Arrivabene: "Credo che in quel 'forza Ferrari!' detto da Seb alla radio subito dopo il traguardo ci fossero i suoi sogni di bambino, i momenti che ha passato con un altro grande che ci ha fatto vincere tanto, Michael, e che soprattutto ci fosse la gioia di essere qui con tutti voi. Voi siete qui da tanto tempo e ve lo meritavate".

 

Se vuoi aggiornamenti su VETTEL A MARANELLO: "SONO UNO DI VOI" inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 02 aprile 2015

Vedi anche

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Annuncio a sorpresa del neo campione del mondo di Formula 1: a 31 anni dice basta

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Freno a mano, frecce e tutto il resto: il sogno di pilotare una F1 in mezzo a pedoni e semafori può essere realizzato

Tecnologia Freevalve: addio all

Tecnologia Freevalve: addio all'albero a camme

La rivoluzionaria tecnologia Freevalve, che ha debuttato al Salone di Guangzhou, è stata sviluppata da Koenigsegg.