DESI, il gruppo Audi forma giovani leve per il futuro dell'Italia

La "Dual Education System Italy" contribuirà a formare giovani "neet" ovvero che non studiano e non lavorano. Ecco il progetto.

Si chiama Desi, "Dual Education System Italy" ed è una iniziativa che è stata lanciata dalla Fondazione dipendenti Volkswagen in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e la Regione Emilia Romagna. Si tratta di dare una possibilità a 48 "neet" ovvero giovani che non studiano e non lavorano per effetto della crisi, che avranno la possibilità di realizzare un sogno. Un'esperienza scolastica che si è conclusa qualche giorno fa e che diverrà ben presto un lavoro. 

Dopo la teoria, dunque la pratica che avverrà in due moderni Training Center inaugurati in Lamborghini e Ducati che con un apposito programma di training on the job si avrà la possibilità di stabilire un percorso che unisca scuola e aziende.

"L'istruzione è la più importante politica strutturale contro la disoccupazione - ha spiegato Stefania Giannini, Mininstro dell'Istruzione - il progetto DESI, anticipa quelle che sono le direttive del disegno di legge 'La Buona Scuola' che prevede che sia messa a sistema la didattica basata sull'Alternanza Scuola-Lavoro, rendendola obbligatoria a partire dalle classi terze degli istituti secondari di secondo grado, con almeno 400 ore nei tecnici e nei professionali e almeno 200 ore nei licei".

Che sia la volta buona per rilanciare il mercato del lavoro? Claudio Domenicali non ha dubbi: "Il progetto DESI è solo una parte importante del programma che vede Ducati impegnata da tempo con differenti strumenti di formazione per i giovani. Il nostro percorso comprende da anni il laboratorio di Fisica in Moto, e si completerà con il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Indirizzo Motoveicolo".

Se per caso vi state domandando quali sono i vantaggi che ne trarranno le due case, è direttamente Stephan Winkelmann di Lamborghini a dare una risposta: "Desi mira ad elevare le competenze professionali dei giovani integrandoli fin da subito nell'organizzazione e nella cultura aziendale, formare significa acquisire un vantaggio competitivo, quale beneficio sia per il singolo sia per l'intera azienda".

I profili professionali che si stanno formando sono principalmente tre: tecnico meccatronico per settore auto e moto e operatore CNC, i partecipanti riceveranno una borsa di studio da 600 euro al mese e alla fine del corso un diploma scolastico ufficiale e un attestato da Ducati o Lamborghini.

 

Se vuoi aggiornamenti su DESI, IL GRUPPO AUDI FORMA GIOVANI LEVE PER IL FUTURO DELL'ITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 01 aprile 2015

Vedi anche

EmDrive: motore del presente o del futuro?

EmDrive: motore del presente o del futuro?

Qualcuno lo vuole già su aerei e navi, altri lo sognano su automobili sempre più veloci. Intanto si potrebbe andare su Marte in 70 giorni.

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

Venturi batte il record di velocità per veicoli elettrici

La Venturi BB-3 strappa il primato nella piana salata di Bonnevile, Usa

Quanto costa mantenere una supercar?

Quanto costa mantenere una supercar?

Il budget per mantenere un’auto sportiva è importante, ma non mancano le possibilità di risparmiare.