VAG annuncia la messa in produzione di nuovi motori 1.0 a tre cilindri

L’assemblaggio del 1.0 TSI a 3 cilindri da 86 e 116 CV con filtro antiparticolato nelle linee di montaggio Audi Hungaria di Győr. Equipaggerà Audi A3, VW Golf, Seat Leon e Ateca.

VAG annuncia la messa in produzione di nuovi motori 1.0 a tre cilindri

Tutto su: Volkswagen

di Francesco Giorgi

21 maggio 2018

Due nuove “baby-unità” (medesima base di partenza, diversi livelli di potenza) destinate all’equipaggiamento di corrispondenti varianti della lineup di maggiore successo per il Gruppo VAG-Volkswagen Audi: è il nuovo 1.0 TSI a tre cilindri, frutto di un preciso indirizzo tecnico del big player di Wolfsburg all’insegna del “downsizing”, la cui produzione ha preso il via in questi giorni nelle linee di assemblaggio Audi Hungaria di Győr (Ungheria).

Il nuovo 1.0 TSI verrà declinato nelle versioni da 86 CV e da 116 CV e andrà ad arricchire, fra gli altri, le proposte Audi A3, Seat Leon, Seat Ateca e Volkswagen Golf.

Più in dettaglio, illustra VW, l’aggiornato 1.0 TSI, del peso totale di 92 kg, viene dotato di un filtro antiparticolato, componente necessario alle nuove normative in materia di omologazione; l’upgrade tecnico va ad affiancare, in produzione, i motori a quattro cilindri 1.2 TSI, 1.4 TSI e 1.5 TSI e i propulsori a 5 cilindri, 6 cilindri, 8 e 10 cilindri assemblati negli stabilimenti magiari (un complesso che realizza 2 milioni di unità all’anno, e la cui forza lavoro ammonta a circa 6.000 addetti).

Per i prossimi mesi, si attendono ulteriori novità in chiave eco friendly da parte di Audi Hungaria, nello specifico  il “via libera” a precisi piani di investimento finalizzati alla messa in cantiere di moduli di motorizzazione ibrida e di propulsori 100% elettrici per la nuova produzione VAG elettrificata dei prossimi anni.