Mattarella taglia le auto blu del Quirinale

Il neo-Presidente della Repubblica ha varato un nuovo regolamento in vigore dal 4 marzo che regolamenta l'utilizzo della auto blu.

Nuovo regolamento al Quirinale voluto da Sergio Mattarella per l'assegnazione dell'uso dell'auto blu.

Dal 4 marzo scorso, infatti, sono stati notevolmente ridimensionati gli utilizzi delle suddette auto a cominciare dai vertici. Da ora in poi avranno diritto ad un'auto personale solo il Presidente della Repubblica, gli ex presidenti e il segretario generale.

Vice segretari, consiglieri e funzionari dovranno accontentarsi di un pool di vetture quirinalizie che potranno essere utilizzate solo in caso di bisogno ma con "previa autorizzazione" e comunque per motivi di servizio, in orario d'ufficio ed esclusivamente all'interno del Comune di Roma.

Tagli anche alle auto per vedove dei presidenti e loro primogeniti conviventi, la norma non è retroattiva e per questo dell'auto blu potranno ancora beneficiare la moglie di Giovanni Leone e la figlia di Oscar Luigi Scalfaro oltre che agli eredi di Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano, ancora viventi, per via dei "diritti acquisiti".

 

Se vuoi aggiornamenti su MATTARELLA TAGLIA LE AUTO BLU DEL QUIRINALE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 13 marzo 2015

Vedi anche

Quanto costa mantenere una supercar?

Quanto costa mantenere una supercar?

Il budget per mantenere un’auto sportiva è importante, ma non mancano le possibilità di risparmiare.

Ferrari 458 Italia, record sulla Tianmen Mountain

Ferrari 458 Italia, record sulla Tianmen Mountain

E' considerata la strada più pericolosa e tortuosa del mondo: la salita percorsa in soli 10' 31" 945

Harley and the Davidsons, la serie tv dedicata al mito delle moto

Harley and the Davidsons, la serie tv dedicata al mito delle moto

Arriverà anche in Italia la miniserie dedicata ai primi anni di vita dello storico marchio