Schumacher, rubata la cartella clinica

Alcuni ladri si sarebbero intrufolati nello studio medico del dottor Peil, sottratti anche contanti e pc.

Incredibile notizia quella che arriva da Berlino e che riporta il Daily Mail: lo studio medico del dottor Johannes Peil, medico di Michael Schumacher, sarebbe stato svaligiato e tra i documenti rubati ci sarebbe proprio la cartella clinica del pilota tedesco.

I ladri si sarebbero introdotti all'interno della clinica di Bad Nauheim in Germania attraverso un passaggio aperto nei sotterranei della struttura, oltre alla cartella clinica di Schumacher, sarebbero stati sottratti soldi in contanti e computer.

Adesso i dati sensibili del campione tedesco sono in mani tutt'altro che affidabili. Un altro duro colpo per la famiglia.

 

Se vuoi aggiornamenti su SCHUMACHER, RUBATA LA CARTELLA CLINICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 06 marzo 2015

Vedi anche

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

L'indiscrezione su Twitter rilasciata da Dan Prosser

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Nurburgring, i migliori momenti del 2016

Drift, incidenti e clamorosi errori: la clip che raccoglie il meglio (e il peggio) di quanto visto sullo storico circuito tedesco

In vendita la Ferrari di Donald Trump

In vendita la Ferrari di Donald Trump

La F430 acquistata nel 2007 dal presidente americano sarà messa all'asta