Schumacher, rubata la cartella clinica

Alcuni ladri si sarebbero intrufolati nello studio medico del dottor Peil, sottratti anche contanti e pc.

Incredibile notizia quella che arriva da Berlino e che riporta il Daily Mail: lo studio medico del dottor Johannes Peil, medico di Michael Schumacher, sarebbe stato svaligiato e tra i documenti rubati ci sarebbe proprio la cartella clinica del pilota tedesco.

I ladri si sarebbero introdotti all'interno della clinica di Bad Nauheim in Germania attraverso un passaggio aperto nei sotterranei della struttura, oltre alla cartella clinica di Schumacher, sarebbero stati sottratti soldi in contanti e computer.

Adesso i dati sensibili del campione tedesco sono in mani tutt'altro che affidabili. Un altro duro colpo per la famiglia.

 

Se vuoi aggiornamenti su SCHUMACHER, RUBATA LA CARTELLA CLINICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 06 marzo 2015

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano