Schumacher, rubata la cartella clinica

Alcuni ladri si sarebbero intrufolati nello studio medico del dottor Peil, sottratti anche contanti e pc.

Incredibile notizia quella che arriva da Berlino e che riporta il Daily Mail: lo studio medico del dottor Johannes Peil, medico di Michael Schumacher, sarebbe stato svaligiato e tra i documenti rubati ci sarebbe proprio la cartella clinica del pilota tedesco.

I ladri si sarebbero introdotti all'interno della clinica di Bad Nauheim in Germania attraverso un passaggio aperto nei sotterranei della struttura, oltre alla cartella clinica di Schumacher, sarebbero stati sottratti soldi in contanti e computer.

Adesso i dati sensibili del campione tedesco sono in mani tutt'altro che affidabili. Un altro duro colpo per la famiglia.

 

Se vuoi aggiornamenti su SCHUMACHER, RUBATA LA CARTELLA CLINICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 06 marzo 2015

Vedi anche

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Il presidente del consiglio in visita allo stabilimento di Sant'Agata Bolognese

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Incendio per il gioiello di Maranello del 1987: colpa di una autocombustione che si è generata nel vano motore

Valentino Rossi continua anche dopo il 2018?

Valentino Rossi continua anche dopo il 2018?

Il Dottore: "Sono già in paranoia all'idea di dover smettere"