Duellava con le supercar a bordo di una moto: 2 anni di carcere

Eugene Edward McMahel, militare americano di stanza a Vicenza noto on line come Max Wrist, riprendeva le sue imprese per poi caricarle su Youtube

Duellava con le supercar a bordo di una moto: 2 anni di carcere

di Giuseppe Catino

27 marzo 2017

Eugene Edward McMahel, militare americano di stanza a Vicenza noto on line come Max Wrist, riprendeva le sue imprese per poi caricarle su Youtube

A bordo di moto come Kawasaki, Honda, Bmw ha collezionato infrazioni in serie del codice della strada per mesi e mesi, scorazzando a folli velocità sulle strade di Veneto, Emilia-Romagna, Trentino Alto Adige. Il motivo? Sfidare altre moto e supercar in improvvisate gare per poi caricare su Facebook e Youtube le sue imprese.

Oggi arriva la notizia che la carriera di Eugene Edward McMahel, militare americano di stanza a Camp Ederle (Vicenza) è finta con una condanna a due anni di reclusione. In rete il suo nome è noto come Max Wrist.

Sul caso si era espressa anche l’associazione italiana familiari e vittime delle strade, prodottasi in un appello al Prefetto di Vicenza: “La disturbo per i comportamenti alla guida di quello che sembra essere un residente della sua provincia. Già da qualche giorno mi sono accorto che in rete circolano filmati registrati nella mia provincia, oltre a quelli girati nella sua. Praticamente sembra venga a scorrazzare nel Modenese tentando di lanciare il “guanto di sfida” a collaudatori e noleggiatori nella speranza che qualcuno lo raccolga. Sappiamo che lo stesso non disdegna neppure il nostro Appennino spingendosi fino all’Abetone, dove deve aver avuto anche un piccolo incidente…”.