Parcheggiatori abusivi, arriva l’arresto?

L’emendamento chiesto dai Sindaci. La multa non basta, anche perché in molti non la pagano

Parcheggiatori abusivi, arriva l'arresto?

di Giuseppe Catino

08 marzo 2017

L’emendamento chiesto dai Sindaci. La multa non basta, anche perché in molti non la pagano

I parcheggiatori abusivi potrebbero rischiare l’arresto. L’emendamento è stato chiesto dai Sindaci dei Comuni, che hanno sottolineato come la multa non basta come deterrente di una attività che è una vera e propria dannazione per gli automobilisti.

Allo stato attuale un parcheggiatore abusivo riconosciuto colpevole rischia una multa fino a 3101 euro. In pochi, però, pagano la sanzione che in ogni caso si è dimostrata una misura troppo leggera per stroncare il fenomeno.

Ecco così che l’Anci, l’associazione dei Comuni ascoltata alla Camera sul decreto legge per la sicurezza urbana, ha proposto l’introduzione dell’arresto fino a 3 anni, con raddoppio della multa nel caso siano coinvolti minori.

Il voto è previsto nei prossimi giorni. La figura del parcheggiatore abusivo è una piaga soprattutto al centro-sud. Una recente inchiesta ha individuato1463 abusivi a Napoli (primo posto) 675, quindi Roma con 224, Torino con 77 e Milano con 47.